rotate-mobile
Attualità Via Selmi / Viale delle Rimembranze

Dehor irregolare al chiosco Elio Park, doppia multa e procedimento per abuso edilizio

Precisazione del Comune: nel sopralluogo della scorsa settimana “attrezzature non conformi”. Aperto anche un procedimento per presunto abuso edilizio

Il chiosco Elio Park di viale delle Rimembranze, nell’ambito del Parco delle Mura, è stato sanzionato la scorsa settimana per la violazione del Regolamento su Dehors e Tosap e al titolare del locale è stata intimata anche la rimozione di strutture "collocate abusivamente sul suolo pubblico vincolato". Cosa che non è ancora avvenuta e ciò ha comportato una seconda sanzione nei giorni scorsi.

Lo precisa il Comune di Modena, in merito alle dichiarazioni rilasciate agli organi d’informazione dallo stesso titolare dell’esercizio, ricordando che nel corso del primo sopralluogo effettuato dalla Polizia locale, è emersa l’esistenza di attrezzature a servizio dell’area di somministrazione all’aperto non conformi all’abaco previsto con il Regolamento Dehor.

Ulteriori approfondimenti tecnici, per valutare eventuali ulteriori infrazioni a regolamenti o normative, hanno portato poi anche all’apertura di un procedimento per presunto abuso edilizio nell’area tutelata del parco.

Intervenendo in Consiglio comunale giovedì 15 ottobre, l’assessora all’Urbanistica Anna Maria Vandelli aveva sottolineato come in questa fase continuasse l’attività di controllo dell’area, con anche interventi puntuali “per evitare che le strutture eccedano nell’occupazione degli spazi pubblici, con modalità non adeguate al luogo”.

Chioschi, braccio di ferro sulle sentenze del Tar

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dehor irregolare al chiosco Elio Park, doppia multa e procedimento per abuso edilizio

ModenaToday è in caricamento