Frodi sul commercio di mascherine e gel, 34 denunce in provincia di Modena

Un primo bilancio delle Fiamme Gialle in questo periodo di emergenza, dove anche l'attività del Corpo è stata concetrata su alcuni specifici reati e controlli mirati alle imprese

A seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 la Guardia di Finanza di Modena ha rivolto la propria azione contro gli illeciti economico-finanziari che destano maggiore preoccupazione: usura, riciclaggio, truffe e frodi in danno della popolazione, anche on line, pratiche commerciali scorrette e pericolose per i consumatori, manovre distorsive sui prezzi, indebite percezioni di risorse pubbliche, reati contro la Pubblica Amministrazione, frodi nelle pubbliche forniture e, più in generale, violazioni al Codice degli appalti.

Sono oltre 13.000 i controlli svolti dalla Guardia di Finanza di Modena, di cui oltre 8.200 nei confronti di persone fisiche e 5.000 nei confronti di esercizi commerciali, per assicurare il rispetto delle misure di contenimento della pandemia, che hanno consentito di accertare oltre 230 irregolarità per violazioni commesse nel periodo dell’emergenza.

Inoltre, su richiesta della Prefettura di Modena, sono state esaminate quasi 5.000 posizioni aziendali che hanno prodotto n. 53 proposte di sospensione delle attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La crisi sanitaria connessa al Covid-19 vede la Guardia di Finanza fortemente impegnata nelle attività a tutela dei consumatori, principalmente volte a contrastare le fattispecie fraudolente riferite, da un lato, all’illecita commercializzazione di dispositivi di protezione individuale e beni utili a fronteggiare l’emergenza epidemiologica e, dall’altro, a condotte ingannevoli e truffaldine. In tale ambito, sono stati denunciati 34 soggetti per i reati di frode in commercio, vendita di prodotti con segni mendaci, truffa, falso e ricettazione, oltre al sequestro di circa 350.000 mascherine e dispositivi di protezione individuale e circa 400 confezioni di disinfettante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento