Diagnosi precoce del melanoma, a Modena si eplorano nuove frontiere

Meno asportazioni e risparmio economico. Una ricerca di Unimore dimostra un più alto livello di accuratezza diagnostica della RCM (96%) rispetto alla Dermoscopia (90%)

Un risparmio economico di 200mila euro per ogni milione di abitanti per anno e la riduzione di oltre il 50% delle asportazioni: sono questi gli elementi concreti più rilevanti che emergono da uno studio di Unimore sulla diagnosi precoce del melanoma. La ricerca dimostra un più alto livello di accuratezza diagnostica della Microscopia Laser Confocale (96%) rispetto alla Dermoscopia (90%).

I dati, in corso di pubblicazione, evidenziano la performance diagnostica su lesioni equivoche per la diagnosi di melanoma: sensibilità (capacità di trovare il melanoma): RCM=96% vs. Dermoscopia=90%; specificità (nevo benigno anche se sospettato come melanoma): RCM=56% vs. Dermoscopia=38%.

“Una percentuale del 96% è altissima in medicina, vuol dire la precisione con cui identifichiamo - dichiara il prof. Giovanni Pellacani, a capo del Dipartimento di Dermatologia di Unimore - la nuova tecnologia è rapida nell’acquisizione, in uno, due minuti si riesce a valutare una lesione a livello istologico”.

Il progetto di ricerca, finanziato dal Ministero della Salute, ha esaminato tremila casi (si hanno i dati sui primi duemila). Hanno partecipato, oltre a Unimore, l’IRCCS di Reggio Emilia e l’IRST di Mendola. Lo studio ha previsto due gruppi: uno con l’uso della sola dermoscopia e l’altro anche con l’utilizzo di Microscopia Laser Confocale.

Senza utilizzo di confocale: 3 nevi benigni tolti per trovare un melanoma. Con Confocale: 1,4 nevi benigni tolti per trovare un melanoma. Percentuale di asportazione di nei benigni risparmiata: 64%.

“È la prima volta che viene fatto uno studio così preciso e impegnativo come risorse – spiega il prof. Pellacani – in questo modo possiamo togliere meno nevi e più melanomi con un risparmio elevato di 200 mila euro ogni milione di abitanti ogni anno per il Sistema sanitario nazionale”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

  • Cadavere accanto all'auto ribaltata nel bosco, sarebbe la barista scomparsa

Torna su
ModenaToday è in caricamento