rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità Soliera

Dieci anni del social market "Il Pane e le Rose", tre giorni di festeggiamenti

Da venerdì 26 a domenica 28 gennaio un film e un convegno sul welfare del futuro al Nuovo Cinema Teatro Italia

Il social market “Il Pane e le Rose” di Soliera compie dieci anni. Per festeggiare la ricorrenza, il Comune di Soliera, l’Unione Terre d’Argine e la cooperativa sociale Eortè propongono una tre-giorni di appuntamenti da venerdì 26 a domenica 28 gennaio per riflettere sulle tematiche del dono, dello spreco alimentare, della redistribuzione e della solidarietà.

Si comincia venerdì 26 alle 21 al Nuovo Cinema Teatro Italia di via Garibaldi 80 con la proiezione gratuita di “Non morirò di fame”, un film di Umberto Spinazzola che sarà presente in sala e incontrerà il pubblico. Stessa location sabato 27, a partire dalle 9.30, per il convegno “Il welfare del futuro tra responsabilità pubblica e filantropia”. Domenica 28 ci si trasferisce al bocciodromo di via Loschi 190 per un pranzo di autofinanziamento che comprenderà anche la premiazione dei volontari del social market dal 2014 al 2024.

Inaugurato nel gennaio 2014, “Il Pane e le Rose” ha fin da subito costruito una fitta rete di collaborazioni sul territorio che, ad oggi, garantisce negli spazi di via Serrasina 93 prodotti sempre freschi agli utenti accolti per fare la spesa. Nel corso di dieci anni di attività, il social market ha dato supporto a più di 300 famiglie. Solo nel 2023 sono state 56 le famiglie prese in carico e aiutate.

Venerdì 26 gennaio alle 21, al Nuovo Cinema Teatro Italia di via Garibaldi 80 si proietta il film “Non morirò di fame” di Umberto Spinazzola, un film che, raccontando la storia di un ex chef stellato che cade in disgrazia, si interroga sui temi dello spreco alimentare e sulle contraddizioni che sottostanno al sistema di consumo di cibo.

Sabato 27 gennaio dalle 9.30 alle 12.30 il Nuovo Cinema Teatro Italia ospita un convegno alla presenza del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. Dopo l’introduzione del sindaco di Soliera Roberto Solomita, interverranno Riccardo Salami, coordinatore di Eortè, Luigi Prini, presidente dell’associazione Empori Solidali Emilia Romagna, Maria Cecilia Guerra, economista e deputata al Parlamento, e Paolo Venturi, docente di imprenditorialità e innovazione sociale dell’Università di Bologna, con il coordinamento dell’assessore comunale ai Servizi Sociali Lucio Saltini che a sua volta presenta la nuova "Fondazione per Soliera". Con l'occasione vengono consegnati gli attestati ai sostenitori del social market.

Domenica 28 gennaio dalle 12.30, presso il Bocciodromo di via Loschi 190 si tiene un pranzo di autofinanziamento all’insegna della condivisione e celebrazione dell’essenza della solidarietà. Per info e prenotazioni: 338/1607791 o socialmarket@eorte.it

Soliera decennale Il Pane e le Rose gennaio 2024

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci anni del social market "Il Pane e le Rose", tre giorni di festeggiamenti

ModenaToday è in caricamento