Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità Vignola

Distretto Ausl di Vignola, dopo 34 anni va in pensione la direttrice Maria Pia Biondi

Domani, 30 settembre, ultimo giorno di lavoro. Negli oltre 20 anni alla direzione di distretti sanitari ha focalizzato l’attenzione sulla sanità territoriale: l’impulso allo sviluppo delle Case della Salute, il rapporto con la medicina generale e l’impegno per la promozione della salute. Sarà sostituita da Federica Casoni in attesa della procedura selettiva

Ultimo giorno di lavoro domani, giovedì 30 settembre, per la dottoressa Maria Pia Biondi, direttrice del Distretto di Vignola dal 2016. Dopo 34 anni di servizio presso l’Azienda USL di Modena, è giunto il pensionamento: a sostituirla temporaneamente sarà Federica Casoni, responsabile della Direzione sanitaria dell’Ospedale di Vignola, in attesa della procedura selettiva.

Originaria di Pavullo, specialista in Tisiologia e Malattie dell'apparato respiratorio e in Igiene e Medicina preventiva, Biondi ha iniziato la carriera professionale nel 1987 come assistente medico proprio nell’Unità Sanitaria Locale del capoluogo del Frignano. Nel 1994 viene inquadrata come dirigente medico, tre anni più tardi assume la direzione della struttura semplice Assistenza Sanitaria di Base, Specialistica Ambulatoriale e Salute Anziani del Distretto di Pavullo.

Nel 2000 comincia la ventennale attività nella direzione di distretti sanitari, prima a Castelfranco Emilia, poi a Pavullo, Sassuolo e, dal 2016, Vignola. Da sempre attenta al settore delle cure primarie, in questi due decenni lavora al miglioramento costante della sanità territoriale, impegnandosi nello sviluppo del primo OSCO di Fanano, delle Case della Salute che sono sorte sotto la sua direzione nei vari distretti e di quelle alla cui progettazione ha contribuito e che sorgeranno nel distretto di Vignola nei prossimi anni. Altro ambito di intervento è quello legato alla promozione della salute e di sani stili di vita, in stretta collaborazione con gli enti locali e le associazioni di volontariato, che ha dato vita a importanti iniziative come lo sviluppo di Gruppi di cammino. Grazie alla sua approfondita conoscenza del settore, è stata nominata nel 2019 Presidente dei Comitati aziendali dei Medici di Medicina Generale, dei Pediatri di Libera Scelta e degli Specialisti Ambulatoriali convenzionati.

Dal giugno 2014 al giugno 2017 è stata Presidente del Consiglio di Amministrazione dell'Ospedale di Sassuolo Spa. Ha rivestito inoltre, per alcuni anni, il ruolo di vicepresidente della CARD (Confederazione Associazioni Regionali di Distretto) Emilia-Romagna.

Durante l’emergenza Covid la dottoressa Biondi ha lavorato con impegno per dotare il Distretto di Vignola di un Drive through per l’esecuzione dei tamponi e poi di un Punto vaccinale funzionale alle esigenze della campagna anti-Covid. Nonostante avesse maturato i requisiti per la pensione già ad aprile, ha scelto di restare alla guida del Distretto per gestire direttamente le fasi più difficili della pandemia.

“Alla dottoressa Biondi un sentito ringraziamento – è il saluto della Direzione dell’Azienda USL di Modena – per il grande servizio svolto, con passione, competenza e capacità. Qualità sempre messe a servizio del sistema sanitario pubblico, a vantaggio della collettività. A lei, dunque, i migliori auguri da parte di tutta l’Azienda per il futuro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distretto Ausl di Vignola, dopo 34 anni va in pensione la direttrice Maria Pia Biondi

ModenaToday è in caricamento