rotate-mobile
Attualità Fiorano Modenese

Donati libri per la scuola di arabo a Fiorano Modenese grazie al Rotary

Donati dal Rotary di Sassuolo per i 70 studenti dell’attività didattica portata avanti dall’associazione “L’alba degli angeli”, provenienti da tutto il distretto ceramico

Il Rotary di Sassuolo ha donato un'enciclopedia e la storia del distretto ceramico, scritta da Carlo Cottica (tradotta anche in arabo), alla scuola di arabo di Fiorano Modenese, gestita dall'associazione "L'alba degli angeli". L'iniziativa risponde alle richieste di genitori immigrati che desiderano preservare l'identità culturale dei loro figli.

L’iniziativa dell’associazione “L’alba degli angeli” va incontro alle richiesta di mamme e papà da tempo immigrati in Italia che vorrebbero che i loro figli in età scolare non dimenticassero o imparassero l’uso della lingua dei padri.

Una settantina di adolescenti, provenienti da tutto il distretto ceramico, la domenica mattina si recano così a scuola e frequentano le cinque classi di livello per migliorare la loro conoscenza della lingua araba, crescendo anche nella consapevolezza della propria identità e della storia dei loro avi.

Alla cerimonia della consegna del materiale didattico, erano presenti il sindaco di Fiorano Modenese, Francesco Tosi, la sua vice Morena Silingardi, i soci del Rotary Sassuolo, Ercole Leonardi, Francesco Melandri e Luigi Giuliani e i rappresentanti dell’associazione “L’Alba degli angeli”: Haiar El Kholti, Siham Kherrebi, Mohamed El Kholti e Hassan El Yanouti.

“La conoscenza reciproca delle lingue e delle culture è condizione indispensabile per rafforzare le relazioni e i legami fra le persone, contribuendo ad accorciare le distanze e ad abbattere le barriere che separano i cittadini dei diversi continenti”, ha detto  Luigi Giuliani del Rotary di Sassuolo.

Il Sindaco di Fiorano Modenese, dopo aver visitato e salutato, classe per classe, i giovani studenti ha sottolineato l’importanza dello studio e dell’arricchimento culturale derivante dalla conoscenza delle lingue. Ha poi ricordato che quei corsi di lingua araba sono aperti a tutti, a qualsiasi cittadino interessato allo studio dell’arabo.

Ha poi ringraziato il Rotary per la sensibilità e l’impegno verso il territorio, secondo la originaria vocazione universalistica nel nome della solidarietà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donati libri per la scuola di arabo a Fiorano Modenese grazie al Rotary

ModenaToday è in caricamento