Castelfranco, donato un nuovo defibrillatore a Cavazzona 

Una iniziativa nata dai commercianti e supportata anche dai volontari di Bosco ALbergati

Grazie all'iniziativa voluta e realizzata dai commercianti del territorio, ieri è stato ufficialmente consegnato alla cittadinanza un nuovo defibrillatore che sarà a disposizione davanti al salone “Ciuffi pazzi” di via Boldrini. Sono state infatti le due titolari del negozio di parrucchiera a ideare questa iniziativa - subito seguite e sostenute da altri colleghi commercianti, insieme al contributo dei volontari di Bosco Albergati - sostituendo il classico dono natalizio con una raccolta fondi destinata proprio all'acquisto del defibrillatore.

E così, con la partecipazione della cittadinanza e alla presenza del Sindaco di Castelfranco Emilia Giovanni Gargano, nel pomeriggio del 22 dicembre è avvenuta la consegna del dispositivo. Questo nuovo DAE (defibrillatore automatico esterno), presidio fondamentale nei casi di arresto cardiaco da fibrillazione ventricolare severa, sarà dunque un concreto supporto nei casi di emergenza ed utilizzabile dalle persone formate nell'attesa dell'arrivo dei soccorsi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Desidero esprimere il mio grande plauso a Monica e Francesca insieme a tutti i commercianti della zona e ai volontari di Bosco Albergati per questa lodevole iniziativa, un bellissimo regalo di Natale per tutto il territorio. Il fattore tempo nei casi di arresto cardiaco è sicuramente determinante. Intervenire nel più breve tempo possibile, prima che i danni da ipossia divengano irrimediabilmente irreparabili, è infatti fondamentale. Sono felicissimo per questa importante novità che rappresenta con concretezza un ulteriore miglioramento sul fronte della sicurezza sanitaria e un passo in più, e in avanti, verso quello che è un mio sogno: arrivare ad avere nel tempo un defibrillatore per ogni condominio» ha dichiarato soddisfatto e con orgoglio il Sindaco di Castelfranco Emilia Giovanni Gargano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

  • Piano antismog, dal gennaio 2021 blocco per diesel Euro 4 (ed Euro 5)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento