Lunedì, 21 Giugno 2021
Attualità

Ospedale di Vignola, una nuova auto per il personale sanitario donata dal Rotary Club

Questa mattina la consegna ufficiale: il mezzo, dedicat alla memoria di Giovanni Rossi, verrà utilizzato per il trasporto di prelievi e tamponi, ma anche per gli spostamenti di pazienti, medici e infermieri verso altre sedi

Un nuovo mezzo per rispondere alle tante esigenze quotidiane, a volte anche emergenziali, dell’Ospedale di Vignola. Lo ha donato il Rotary Club in memoria di uno dei suoi soci scomparso tragicamente l’anno passato, Giovanni Rossi. La consegna ufficiale dell’auto, una Fiat Panda, è avvenuta questa mattina davanti all’ingresso dell’ospedale. All’appuntamento erano presenti, oltre ai familiari di Rossi, tra cui la moglie Giuliana, il sindaco di Vignola, Emilia Muratori; la Direttrice Sanitaria dell’Azienda USL di Modena, Silvana Borsari; la Direttrice del Distretto Sanitario di Vignola, Maria Pia Biondi; la Direttrice dell’Ospedale di Vignola, Federica Casoni; il Presidente del Rotary Club di Vignola, Stefano Tibaldi; e il Prefetto del Rotary Club di Vignola, Carlo Garoia.

Il veicolo, acquistato grazie alle donazioni ricevute dalla famiglia Rossi cui si aggiunge una somma stanziata direttamente dal Rotary che ha poi acquistato l’auto, è un valore aggiunto fondamentale per la struttura vignolese, in quanto verrà impiegato, ad esempio, per il trasporto dei prelievi urgenti verso il laboratorio centralizzato del territorio oppure, in questo periodo di emergenza Covid, per l’invio dei tamponi urgenti al laboratorio per la refertazione. La Fiat Panda verrà inoltre utilizzata dal personale ospedaliero per spostarsi verso altre sedi distrettuali e aziendali e per eventuali trasporti di pazienti verso Modena per l’esecuzione di accertamenti non effettuabili nelle sedi vicine, nel rispetto delle norme anti-contagio.

“Desidero ringraziare, a nome dell’Amministrazione comunale, il Rotary per l’attenzione rivolta alle strutture sanitarie vignolesi – dichiara il sindaco di Vignola, Emilia Muratori -. In un momento così difficile, sostenere l’azione dei sanitari è fondamentale per il benessere complessivo dell’intera comunità. È solo con l’aiuto e il senso di responsabilità di tutti che possiamo sperare di poter tornare, in tempi ragionevoli, a una nuova normalità”.

“Ringraziamo il Rotary Club di Vignola, Castelfranco e Bazzano per la grande attenzione e l'impegno dimostrato, in particolare, nei confronti dell'ospedale di Vignola in questi lunghi mesi di pandemia – afferma la Direttrice del Distretto Sanitario di Vignola, Maria Pia Biondi -. Dai primi mesi più critici con donazione di dispositivi di protezione individuale, alla successiva donazione di attrezzature mediche per aiutare i sanitari nella cura dei pazienti Covid, al sostegno ai pazienti del Day Service oncologico di Vignola negli spostamenti a Sassuolo sino ad arrivare all'importante e utile donazione di questa automobile, il Rotary ha continuato a sostenerci in questa fase così impegnativa per la Sanità”.

“La donazione di questa automobile risulta in questo momento fondamentale per l'ospedale in quanto verrà utilizzata a supporto della gestione dell'emergenza sanitaria in atto – spiega la Direttrice dell’Ospedale di Vignola, Federica Casoni -.  Permetterà di migliorare la qualità dell'assistenza erogata e la qualità del lavoro dei professionisti che ogni giorno operano presso la struttura ospedaliera. Ringrazio pertanto il Rotary club a nome di tutto il personale dell’Ospedale di Vignola per questo gesto di estremo valore, ulteriore segno di fiducia e sostegno per tutto l’Ospedale".

“E’ per noi una grande emozione ricordare con questo mezzo il nostro amato socio Giovanni Rossi – aggiunge Carlo Garoia, prefetto del Rotary Club di Vignola -. Siamo felicissimi di donarlo all’Ospedale di Vignola per supportarlo nelle sue attività quotidiane e nella presa in carico dei pazienti. È un modo per essere vicini alla comunità, nel nome di una persona a cui volevamo tutti bene. Ci siamo impegnati a valorizzare la somma raccolta dalla famiglia Rossi e poi donata al Rotary, mettendo a nostra volta a disposizione un’ulteriore parte per arrivare all’acquisto della Panda. È un gesto che speriamo possa rappresentare un sostegno concreto al territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Vignola, una nuova auto per il personale sanitario donata dal Rotary Club

ModenaToday è in caricamento