rotate-mobile
Attualità

Grazie al Lambrusco “Andrà tutto bene" un assegno da 1.500 euro per la Croce Rossa di Modena

Consegnato il ricavato del progetto solidale della cantina Fangareggi e della Lambruscheria di Modena

Il cuore degli italiani supera anche le barriere tecnologiche. La vendita solo online non ha frenato gli acquisti di centinaia di bottiglie di Lambrusco “Andrà tutto bene”, raccogliendo la considerevole cifra di 1.245 euro per la Croce Rossa Modena,  il cui ricavato è stato consegnato oggi nella sede cittadina della Croce Rossa alla presenza del Vice-Presidente Marco Ranuzzi, con una ulteriore donazione della cantina Fangareggi di 255 euro che ha voluto ringraziare così gli operatori sanitari.

Un modo originale di aiutare chi è in difficoltà brindando da casa propria, che diventa così un brindisi simbolico in compagnia dei Volontari della CRI.

Per ringraziare tutti coloro che hanno aderito La Lambruscheria di Modena e l’azienda Vitivinicola Fangareggi di Correggio hanno deciso di lanciare una nuova proposta: da oggi per ogni bottiglia acquistata di qualsiasi qualità presente sul sito Lambruscheriamodena.it verrà donato 1 euro sempre alla Croce Rossa Modena. Inoltre continuerà ad esaurimento la vendita del vino “Andrà tutto bene”, prenotabile anche su WhatsApp al 347.2453990.

“Si tratta di un messaggio di augurio di speranza che guarda al futuro con concretezza   – dichiarano Bardelli e Fangareggi, titolari delle aziende promotrici– affinchè stappare un buon vino frizzante sui tavoli diventi un buon auspicio per il futuro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grazie al Lambrusco “Andrà tutto bene" un assegno da 1.500 euro per la Croce Rossa di Modena

ModenaToday è in caricamento