rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità Maranello

Ferrari dona due pulmini ai Servizi sociali di Maranello

I nuovi mezzi saranno attrezzati per il trasporto di persone disabili

Tra pochi giorni i Servizi Sociali a Maranello potranno contare su due nuovi pulmini attrezzati per il trasporto di persone con disabilità o con difficoltà motorie, grazie ad una donazione dell’azienda ‘Ferrari S.p.A.’ finalizzata al sostegno dei cittadini più fragili.

La consegna dei due veicoli si terrà domenica 12 dicembre, alle 16 davanti al Municipio.

Al taglio del nastro - oltre al Sindaco Luigi Zironi e alla Giunta comunale, saranno presenti anche Michele Antoniazzi, Responsabile Risorse Umane di ‘Ferrari’, l’atleta paralimpica maranellese Rita Cuccuru e il Parroco di Maranello don Paolo Monelli, che provvederà alla benedizione dei due mezzi.

Ognuno dei pulmini, entrambi Fiat Ducato, avrà in dotazione 9 posti, con la possibilità di rimodulare gli spazi disponibili per trasportare fino a 4 persone in carrozzina. I due veicoli saranno guidati da due conducenti in organico presso il Comune di Maranello, che ad oggi - con altri mezzi meno funzionali e più obsoleti - già accompagnano circa 20 cittadini presso Centri diurni, sedi associative, luoghi di lavoro e strutture sanitarie dislocate sul territorio, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, sia al mattino che al pomeriggio.

La versatilità dei nuovi pulmini, che andranno dunque a sostituire i veicoli attuali lungo questi percorsi, consentirà inoltre all’Unione e al Comune di ampliare questi servizi anche ad altri ambiti. Ad esempio, per lo spostamento di bambini e ragazzi verso gli impianti sportivi, in concomitanza con i progetti già attivati dal Comune in collaborazione con le società sportive del territorio.

“Questa donazione - commenta il Sindaco Luigi Zironi - conferma come di fronte alle esigenze delle persone più fragili, la nostra comunità abbia una straordinaria capacità di ascolto e di reazione. In tutte le componenti che ne fanno parte, perché il livello di coesione tra istituzioni, aziende e associazioni ha ormai creato le condizioni ideali perché ciò avvenga. Alla ‘Ferrari’ vanno dunque i ringraziamenti sinceri di tutti i maranellesi, non solo per la generosità e la sensibilità dimostrate, ma anche per la concretezza di un intervento immediatamente fruibile dalla collettività, e in particolare dalle persone con maggiori difficoltà”.

“Ferrari è un gruppo globale con salde radici nella Motor Valley che negli ultimi anni si sono ancor più rafforzate - sottolinea Michele Antoniazzi, Responsabile Risorse Umane dell’azienda -. La donazione di oggi è un segno di vicinanza e di ringraziamento a Maranello, la città dove la nostra Società è nata e dove trae da oltre 70 anni energia e ispirazione. È un onore per me consegnare oggi al Comune le chiavi di queste due Fiat Ducato che entreranno subito a far parte della vita dei ragazzi e di tutta la comunità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrari dona due pulmini ai Servizi sociali di Maranello

ModenaToday è in caricamento