Covid, il SAP dona cinque termoscanner alla Questura

Il sindacato ha messo a disposizione gli strumenti per contollare la temperatura di chi accede agli uffici

In questo particolare momento storico il sindacato di polizia S.A.P.,  su richiesta legittima dei colleghi, ha deciso di acquistare e donare al Questore di Modena cinque termoscanner ad infrarossi per il rilevamento della temperatura corporea. Gli strumenti dovranno servire da supporto ai presidi che l’amministrazione adotterà per la tutela sanitaria di chi accede o lavora negli uffici.

"Un piccolo fattivo contributo da parte nostra che siamo certi sarà condiviso - spiega il S.A.P. - Gli strumenti sono stati donati questa mattina all’Ufficio Tecnico Logistico della Questura di Modena e verranno posizionati ai varchi dei principali uffici aperti al pubblico della provincia della Polizia di Stato. I colleghi in contatto quotidiano con la cittadinanza, in questo periodo di emergenza sanitaria,  hanno così uno strumento ulteriore di sicurezza per se stessi e per la tutela di tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento