Gare di solidarietà in rete, gli ospedali modenesi attivano i i conti per le donazioni dirette

Molte iniziative spontanee sono nate online per raccogliere fondi a favore della struttura sanitaria, che ha risposto ufficialmente mettendo a disposizione i codici Iban aziendali per effettuare veramenti

Nelle ultime ore, se non giorni, insieme all'aggravamento della situazione sanitaria è nata anche un sentimento diffuso da parte dei cittadini di aiutare economicamente in modo diretto le strutture ospedaliere attraverso donazioni in denaro che possano sostenere le esigenze di un maggior numero di posti letto in Terapia Intensiva e non solo.

L’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, l’Azienda Usl di Modena e l’Ospedale di Sassuolo Spa, sono grate a tutti per questa vicinanza che riconosce l’impegno e l’abnegazione di tutto il personale nella gestione della crisi. Per questo motivo, le Direzioni aziendali hanno attivato una procedura snella che consente a tutti i cittadini di donare ciò che possono, con la garanzia che verrà utilizzato dagli ospedali modenesi per la gestione dell’emergenza coronavirus.

Per sostenere in modo diretto gli ospedali, dunque sarà sufficiente effettuare un bonifico con la causale: aiutocovid19 sul Conto Corrente:

  • Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena presso Intesa San Paolo, IBAN: IT 57 X 03069 02477 100000046051
  • Azienda USL di Modena presso Intesa San Paolo, IBAN: IT 11 W 03069 02477 100000300268
  • Ospedale di Sassuolo Spa presso Intesa San Paolo, IBAN: IT 42 M 03069 67017 100000002263

Come già avvenuto per la Sala Ibrida, al termine dell’emergenza le Aziende Sanitarie Modenesi si impegnano a rendicontare alla cittadinanza quanto hanno ricevuto e come lo hanno impiegato, ciascuna in base alla propria specifica mission nella gestione della crisi.

Parallelamente, nelle scorse ore sono nate diverse raccolte fondi online, in particolare attraverso la piattaforma GoFundMe, dove alcune di queste hanno già raggiunto cifre significative di migliaia di euro. Va ricordato che si tratta di iniziative private di singoli cittadini, scollegate da accordi ufficiali con le strutture sanitarie e quindi legate alla semplice buona fede dei promotori e di chi vi aderisce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le stesse aziende ospedaliere hanno quindi chiesto ai promotori di queste raccolte fondi spontanee di fare riferimento agli IBAN e alla causale indicata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion e autocisterna si scontrano e prendono fuoco, una vittima in Autosole

  • Accademia Militare, per la prima volta una donna è la più meritevole fra gli Allievi

  • Covid, 49 positivi a Modena. Deceduto un 66enne di Vignola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nominati gli ambasciatori 2020 della Confraternita del Gnocco d'Oro

  • Scuole, il contagio si allarga: oggi coinvolti 12 istituti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento