menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'indice Rt sale a 0,94, Donini: “Ma siamo ancora da zona gialla”

Secondo l'assessore i casi starebbero crescendo a causa della variante inglese sul territorio

I contagi salgono in Emilia-Romagna, ma ad oggi "siamo in una situazione ancora compatibile con la zona gialla", con un indice Rt che arriva a 0,94. A dirlo è l'assessore regionale alla Sanità, Raffaele Donini, intervenuto oggi in videoconferenza all'incontro di Coldiretti pensionati Emilia-Romagna. 

"L'Rt è 0,94- conferma Donini- ma i numeri stanno crescendo a causa della circolazione sul nostro territorio della variante inglese, particolarmente contagiosa, e dell'aumento dei contatti derivante da 12 giorni di zona gialla. Oggi i nuovi contagi sono stati 1.500, con 1.000 sintomatici". Al momento, comunque, "siamo in una situazione ancora compatibile con la zona gialla", assicura l'assessore. Che poi aggiunge: "Vedere 10.000 morti in Emilia-Romagna è stato uno shock. Era inimmaginabile, anche solo sei mesi fa". Donini torna poi sul piano vaccinale. 

"Al momento abbiamo 120 operatori sanitari che lavorano ogni giorno al vaccino della popolazione- afferma l'assessore- ma se le forniture aumentassero e ce ne fosse l'esigenza, potremmo quadruplicare la nostra efficienza arrivando a 45.000 vaccinati al giorno, dai 10.000 di oggi". Al momento comunque "stiamo andando bene- assicura Donini- il 18% dei vaccini effettuati in Italia ad oggi sono stati somministrati a cittadini della nostra regione". 

(DIRE)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 1.151 nuovi positivi in regione. Modena prima provincia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento