menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche a Carpi i droni per censire il patrimonio verde della città

Foto da 120 metri di altezza per piante ornamentali pubbliche e private

Sono stati impegnati anche i droni per censire il patrimonio verde presente nel Comune di Carpi: infatti, come da progetto approvato l'anno scorso, una ditta specializzata ha utilizzato due apparecchiature per scattare foto dettagliate di tutte le piante ornamentali a dimora sul territorio.

Spiega l'Assessore Andrea Artioli: « Dopo aver sorvolato l’intero territorio carpigiano, dall’analisi dei report avremo certamente un quadro molto più specifico e dettagliato del reale patrimonio verde presente nella città, sia delle aree pubbliche sia di quelle private, comprese quelle nei vari comparti. »

I tecnici della ditta incaricata hanno fatto decollare – da aree prestabilite e recintate, nel rispetto delle norme di sicurezza – due particolari tipi di droni: uno ad ala e uno multirotore quadricottero: macchine molto sofisticate che, volando a un'altezza media di 120 metri, hanno scattato fotografie delle piante ornamentali presenti nel territorio.

«Oltre al riscontro numerico – conclude Artioli – questa operazione permetterà di pianificare al meglio la gestione e le manutenzioni future.»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento