Mirandola, i titolari de "L'edicola della Piazza" cedono il chiosco al Comune

La struttura, che non necessita neppure di restauro, potrà diventare un punto di riferimento per la promozione del territorio e degli eventi pubblici

Era nota ai cittadini, come “L’edicola della piazza”. Ovviamente per l’attività di rivendita di giornali. Ora è di proprietà del Comune: l’ha ricevuta in donazione dai titolari, i signori Giulia Gobbi e Alessandro Ferrari. “A loro va il sentito ringraziamento di tutta l’Amministrazione – ha voluto precisare l’Assessore allo Sviluppo del territorio oltre che al Centro storico del Comune di Mirandola Fabrizio GandolfiIl chiosco rappresenta un vantaggio per il Comune. La sua posizione strategica nel cuore storico della città, ci permetterà di riconvertirlo in un punto informativo volta a promuovere il territorio e per dare visibilità alle iniziative ed alle attività dell’ente istituzionale.”

La struttura - che in questo modo entra a far parte del patrimonio indisponibile del Comune di Mirandola – si trova in piazza Costituente al civico 84. Realizzata negli anni ‘60 del secolo scorso è stata completamente rifatta poco prima degli anni 2000 con materiali compatibili previsti per gli interventi edilizi nel centro storico. Attualmente si trova in buone condizioni manutentive e strutturali, al punto da non necessitare di particolari interventi manutentivi e di recupero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune – precisa e conclude Gandolfi – si è accollato le sole spese necessarie per la stipula dell’atto di donazione. Proviamo dunque anche da qui, a guardare oltre all’emergenza in corso. Ragionando su come rifunzionalizzare al meglio il chiosco affinché possa arrivare a rappresentare un punto di riferimento per quelle che sono le attività istituzionali dell'ente a servizio del centro storico e della città di Mirandola e dare loro in questo modo la massima visibilità, sia dal punto di vista della promozione che dell’informazione di tipo turistico.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento