rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità

Contagi alle stelle, ma l'Emilia-Romagna si conferma in zona bianca

Manca ancora un punto percentuale nell'occupazione dei reparti ordinari covid

La notra regione evita ancora, per poco, il passaggio in zona gialla. Questi sono i dati relativi all’Emilia-Romagna validati dal ministero della Salute questa settimana: l’Rt regionale è di 1,18 (rispetto all’1,15 della scorsa settimana), l’incidenza dei nuovi casi sale a 622 ogni 100mila abitanti (rispetto a 380,2/100mila), l’occupazione dei posti letti Covid ordinari è al 14% (dall’11%) e quella dei posti letto nelle terapie intensive al 12% (dal 11%).

L’Emilia-Romagna si conferma quindi in zona bianca: il passaggio di colore al giallo è infatti determinato dal superamento contemporaneo della soglia di sicurezza prevista per gli ultimi tre parametri, e cioè 50/100mila l’incidenza, 15% l’occupazione dei reparti Covid, 10% quella delle terapie intensive.

Sono 116 i pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna (-4 rispetto a ieri); l’età media è di 62,7 anni. Sul totale, 86 (quindi il 74%) non sono vaccinati (età media 61,5 anni), mentre 30 sono vaccinati con ciclo completo (età media 66,4 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.346 (+13 rispetto a ieri), età media 69,1 anni.

Coronavirus, ben 10.167 nuovi casi in Emilia-Romagna. Ma gli ospedali tengono

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contagi alle stelle, ma l'Emilia-Romagna si conferma in zona bianca

ModenaToday è in caricamento