Erasmus+ e la “cultura” del cibo: accolti in Municipio gli studenti greci e portoghesi

I ragazzi stranieri a Modena per un progetto di scambio sui prodotti locali, nell’ambito del programma Erasmus, sono stati accolti dall’assessora Baracchi “una bella esperienza sul buon cibo ma anche conoscenze utili per i vostri studi”

In visita a Modena per un progetto di scambio europeo che vede tra le materie di studio anche l’aceto balsamico tradizionale e il parmigiano reggiano.  

Sono  gli studenti provenienti da Grecia e Portogallo  ricevuti nel pomeriggio di lunedì 2 dicembre, in Galleria Europa, dall’assessora all’Istruzione Grazia Baracchi, insieme agli studenti del Selmi che li ospitano.

I ragazzi, accompagnati dai loro insegnanti, arrivano dalla città cretese di Chania e dal distretto di Coimbra dove frequentano le scuole superiori, e sono a Modena fino a sabato 7 dicembre per il primo scambio del progetto dedicato allo studio dei prodotti locali in relazione alla cultura del Paese, “Cultural heritage through local products”, nell’ambito del programma europeo Erasmus + che promuove la mobilità di studenti e docenti.

Nel dare il benvenuto ai ragazzi, l’assessora Baracchi ha augurato loro di portare a casa, oltre al ricordo di una bella esperienza e del buon cibo, “anche conoscenze utili per i vostri studi”. L’assessora ha anche ringraziato tutti i docenti presenti per la disponibilità a far vivere ai ragazzi esperienze formative come quelle dei progetti europei.

Il progetto durerà un anno nel corso del quale i ragazzi studieranno i prodotti locali insieme alla storia, all’economia e ai simboli artistici e culturali delle loro città, svolgendo attività di gruppo, workshop e scambio di esperienze. L’obiettivo è arrivare alla produzione di un video di documentazione e alla creazione condivisa di un e-magazine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Patente a punti. Come fare controllo e verifica del saldo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Furto in casa a Vignola, setacciati i "compro oro" e denunciata una ragazza

Torna su
ModenaToday è in caricamento