Università online, ER.GO mette a disposizione 100 SIM per gli studenti senza connessione

L'Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori, mette a disposizione 100 SIM, di cui 16 a disposizione esclusiva di UNIMORE, affinché tutti gli studenti possano seguire le lezioni online. Richieste aperte fino al 17 marzo

ER.GO, l’ Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori mette a disposizione 100 SIM per gli studenti privi di connessione a internet. Gli studenti regolarmente iscritti per l’a.a. 2019 /2020 a uno dei quattro Atenei della Regione Emilia Romagna hanno tempo fino al 17 marzo per richiedere la SIM.  Un'iniziativa messa in campo per permettere a tutti di partecipare alle attività di didattica online attivate dagli Atenei della Regione Emilia-Romagna, causa emergenza COVID-19.

Le SIM M2M messe a disposizione sono destinate agli studenti senza connessione, idonei alla borsa di studio di ER.GO e/o richiedenti la riduzione dei contributi universitari in base all’ISEE per l’a.a. 2019/2020.

Le SIM consentiranno di gestire il solo traffico dati per 40G mensili, ricaricabili fino a 160G mensili, con oneri a carico di ER.GO e saranno fornite con chiavetta (modem). Saranno distribuite in ordine crescente di ISEE fino ad esaurimento della dotazione per sede, così definita: 56 Bologna e Romagna, 17 Parma, 16 Modena e Reggio Emilia, 11 Ferrara. Le SIM eventualmente non distribuite su una sede, saranno ripartite proporzionalmente tra le altre sedi.

Per maggiori informazioni è necessario consultare il sito www.er-go.it e seguire le istruzioni per la presentazione della domanda, entro il 17 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

Torna su
ModenaToday è in caricamento