Incendi boschivi, a Pavullo una maxi esercitazione in vista dell'estate

Oltre cento tra Vigili del Fuoco, volontari di Protezione Civile e altri operatori simuleranno un'intervento sul crinale di Montecuccolo

La passata stagione ha visto il nostro Appennino colpito come non mai dalla piaga degli incendi di bosco. Incendi che hanno richiesto un straordinario dispiegamento di mezzi e uomini che si sono prodigati per giorni e giorni nelle opere di spegnimento e bonifica. Al fine di mettere a frutto l’esperienza maturata, gli stessi Enti e Associazioni che hanno partecipato a quelle operazioni sentono ora la necessità di incontrarsi per mettere a punto e affinare le proprie procedure e capacità di coordinamento.

Per questo, nella mattinata del prossimo 30 giugno si terrà a Pavullo una importante esercitazione di antincendio boschivo organizzata da Vigili del Fuoco, Carabinieri Forestali, Comune di Pavullo e Unione Comuni del Frignano, Agenzia di Protezione Civile e Consulta Provinciale del Volontariato, AVAP Croce verde Pavullo e Aereo Club Pavullo.

La manovra vedrà impegnati un centinaio di operatori con diversi mezzi antincendio su un’area di operazioni che si estenderà sul crinale che dall’aeroporto di Pavullo sale verso il Castello di Montecuccolo.

Lo scenario ipotizzato prevederà il dispiegamento dell’intero dispositivo di antincendio boschivo, con l’allestimento di un punto di comando/coordinamento presso l’aeroporto e realistiche operazioni sul campo a simulare le casistiche di intervento tipiche dell’incendio di bosco e interfaccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento