Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità Sant'Ambrogio / Via Bonvino

Cumuli di vetro scoperti a Ponte Sant’Ambrogio, nuovo esposto ad Ausl ed Arpae

Le montagne di vetro dell’ex stabilimento di “Emiliana Rottami” restano del tutto esposte.  L’ordinanza per imporre la copertura esiste, ma non è ancora stata fatta rispettare. La segnalazione della consigliera Piccinini

I grandi cumuli di polvere di vetro di via Bonvino, lascito del fallimento della Emiliana Rottami nel secondo sito di San Cesario, sono di nuovo scoperti ed esposti alle intemperie. A segnalarlo è nuovamente la consigliera comunale Sabina Piccinini (Nuovo San Cesario), che ha deciso di rivolgersi ad USL ed Arpae affinché intervengano per "fermare questa inaccettabile trascuratezza che si trascina ormai da troppo tempo".

Sul piatto cè ovviamente la tutela della salute, con i rischi connessi allo spargimento della sostanza vetrosa nell'aria. Già lo scorso aprile era stata presentata un’interrogazione al Sindaco ma, quattro mesi dopo, non è ancora stata data risposta ai quesiti sollevati. 

“L’autorevolezza di un Sindaco si valuta anche dalla sua capacità di far rispettare le ordinanze, altrimenti restano dei fogli di carta - attacca Piccinini  - Quelle montagne oggi sono divenute una mega discarica a cielo aperto, completamente scoperte con la polvere di vetro che diffonde ovunque, esponendo i residenti delle zone limitrofe a  problemi per la salute noti ormai da tempo: “l'induzione o il peggioramento di malattie respiratorie croniche in soggetti predisposti (anziani e bambini)" per citare il parere di AUSL Modena del 5.10.2012". 

"L’ordinanza per imporre la copertura dei cumuli di vetro esiste, emanata dal Sindaco nel febbraio 2020 nei confronti del curatore fallimentare e dell'ex proprietario della Emiliana Rottami, Piero Goldoni. Peccato che non venga fatta rispettare e rimanga, appunto, solo un foglio di carta. Tutto prevedibile, d’altronde. Cosa ci si poteva mai aspettare da un’ordinanza che non specifica in quali sanzioni incorrano curatore fallimentare ed ex proprietario della Emiliana Rottami, in caso di inadempienza?", chiosa la consigliera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cumuli di vetro scoperti a Ponte Sant’Ambrogio, nuovo esposto ad Ausl ed Arpae

ModenaToday è in caricamento