menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“eVacciniaMO”, il tradizionale appuntamento Unimore per comprendere l’origine e l’importanza dei vaccini

Unimore rivolge l’attenzione agli studenti delle quarte e quinte classi delle Scuole Superiori di Modena proponendo loro l’incontro VacciniaMO in versione online. Il tradizionale appuntamento, promosso da quattro anni dal prof. Andrea Cossarizza intende far comprendere l’origine e l’importanza dei vaccini e i passaggi della attuale pandemia dettata dal SARS-CoV-2. L’evento si terrà sulla piattaforma dell’istituto Primo Levi di Vignola venerdì 19 febbraio 2021

La Facoltà di Medicina e Chirurgia di Unimore ripropone per il quarto anno consecutivo un momento di incontro e confronto sul tema vaccini.  La giornata “VacciniaMO”, organizzata fin dal suo esordio dal prof. Andrea Cossarizza di Unimore e proponente del Patto Trasversale per la Scienza, si trasforma in “eVacciniaMO” e si fa online sulla piattaforma dell’istituto Primo Levi di Vignola.

L’attuale situazione pandemica non poteva certo bloccare, in un anno nel quale tutto il mondo studia e scruta i vaccini, questo momento di incontro e confronto sul tema vaccinale dedicato agli studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti Superiori di Modena.

I vaccini, la cui storia è stata riscritta nell’anno 2020, ed in particolare l’epidemia della SARS-CoV-2, che ha dato il via ad una nuova era nella ricerca dei vaccini, saranno al centro dell’incontro che vedrà un gruppo di esperti creare un momento scientifico e didattico con i giovani delle scuole di secondo grado perché mai come in questo momento storico è doveroso affrontare con i ragazzi l’importanza dei vaccini: unico strumento per contrastare il propagarsi del Coronavirus.

È sempre importante parlare di vaccini, sottolineando le evidenze e smentendo tutte le pericolose fake news – osserva il prof. Andrea Cossarizza docente di Immunologia di Unimore. I vaccini, oggi più che mai, rappresentano per l’umanità intera la possibilità più concreta e vicina di riconquistare la socialità e la normalità che ci sono mancate nell’ultimo anno. Questo appuntamento, che è un vaccino contro ciarlatani e detrattori della ricerca e del progresso, riunisce relatori di chiara fama e si riconferma importante per educare giovani menti alla cultura scientifica”.

La giornata, che si terrà venerdì 19 febbraio 2021 alle ore 9.00, sarà aperta dai saluti della Dirigente Scolastica Provinciale di Modena prof.ssa Silvia Menabue e del Rettore prof. Carlo Adolfo Porro, per poi proseguire con l’intervento del prof. Pier Luigi Lopalco, Epidemiologo dell’Università di Pisa, su “L’epidemia di SARS-CoV-2, dalla Cina a noi”, della prof.ssa Cristina Mussini, Infettivologa di Unimore, su “Il COVID a Modena”, del prof. Francesco Maria Galassi, Paleopatologo, Flinders Univ., Australia,  su “Le vaccinazioni, dalla Cina a noi” e del prof. Andrea Cossarizza, Immunologo, di Unimore, su La risposta immunitaria al SARS-CoV-2 e i vaccini”.

Nel corso dell’incontro vi sarà spazio per poter rispondere alle domande poste dagli studenti ed avere con loro un confronto diretto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento