Il lunedì della Fase 2, oggi a Modena una ripresa "responsabile"

Più persone fuori rispetto ai giorni precedenti, ma con un sostanziale rispetto del buon senso. La prima risposta alla nuova fase è positiva

foto @giantonazzo

Traffico più sostenuto, ma ben lontano anche solo da una parvenza di normalità. Più cittadini in giro per le strade, molti in bicicletta complice la giornata molto gradevole, quasi tutti con la mascherina indosso. Parchi più frequentati, anche se le passeggiate non sono certo mancate neppure nei giorni scorsi. Nei quartieri industriali e nelle aree produttive attività sostenuta, sintomo di una ripresa quasi totale della produzione. Mezzi pubblici semivuoti. Brevi code fuori dai negozi, compresi quei bar che hanno riaperto per la consegna d'asporto, e un certo viavai presso i banchi alimentari del mercato al Novi Sad. Una città sicuramente più viva, ma senza frenesia nè assembramenti evidenti.

E' questa la fotografia del lunedì mattina modenese, primo giorno della tanto agognata (e forse troppo idealizzata) fase 2. L'impressione che si ha attraversando le vie della città è che la ripresa si stia svolgendo con ordine e con senso di responsabilità, come se il messaggio delle autorità fosse stato recepito in maniera positiva.

Impossibile stimare in termini quantitativi la reale ripresa delle attività lavorative, così come non è stato possibile avere dati sul reale lockdown dei due mesi passati, con molte imprese che avevano proseguito inviando richiesta alla Prefettura. Tantissime realtà stanno poi proseguendo con lo smart working, altre ancora già da qualche tempo hanno rimodellato l'occupazione. Insomma, sotto il profilo del lavoro, la fase 2 non è stata certo una rivoluzione per il nostro territorio, fatti salvi singoli comparti.

Posto che le attività lavorative dovranno fornire le massime garanzie di sicurezza ai propri dipendenti, il vero discrimine sarà il comportamento individuale nel "tempo libero". Quello che più conta è che sia passata e che passi l'idea che non ci troviamo di fronte ad un "liberi tutti". Certo, bisognerà attendere qualche giorno - e soprattutto il fine settimana - per capire se l'appello a non effettuare spostamenti non necessari sia stato compreso in pieno. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, per Modena oggi sembra una bella giornata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le forze dell'ordine stanno proseguendo la loro attività di controllo, come testimoniato dall'elicottero della Polizia di Stato che anche oggi ha sorvolato la città. Assisteremo ancora a posti di controllo lungo le strade e nei parchi, dove sono già attivi anche gli agenti della Municipale in bicicletta. L'approccio alla sicurezza, tuttavia, sembra destinato a cambiare. La filosofia del posto di blocco, inteso come filtro "materiale" alla circolazione, dovrebbe cambiare in favore di interventi più mirati. Questo è quello che il Viminale ha raccomandato: agire con buon senso e mettere al centro la tutela della salute, intervenendo cioè in modo meno indiscriminato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento