Sabato, 13 Luglio 2024
Attualità

Ferrari inaugura l'e-building, a Maranello arriva anche Mattarella

Anche il Capo dello Stato farà visita alla Casa del Cavallino, impegnata in una settimana di eventi con gli stakeholder. Il sindaco Zironi: "Sarà un momento speciale"

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI MODENATODAY

"L'innovazione sostenibile" è al centro di un nuovo programma di eventi che Ferrari terrà al quartier generale di Maranello dal 20 al 26 giugno. In ballo c'è il nuovo e-building, che il 21 giugno sarà inaugurato in presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nel nuovo edificio, "caratterizzato da un'alta flessibilità produttiva e da una forte attenzione all'ambiente e alle persone, nascerà l'intera gamma Ferrari dotata di motori termici, ibridi ed elettrici", segnala una nota.

L'inaugurazione sarà preceduta da un workshop dedicato ai Partner Ferrari, realizzato per il secondo anno consecutivo in collaborazione con Banco Santander. L'incontro, che si terrà il 20 giugno, ha l'obiettivo di mettere in comune con 30 partner della Casa esperienze e pratiche concrete per la riduzione dell'impatto ambientale. Fra i diversi interventi, quelli dell'architetto Mario Cucinella, Founder & Design Director di Mca-Mario Cucinella Architects, porterà la testimonianza della sua collaborazione con il team Ferrari per la progettazione dell'e-building, un'avanguardia di architettura sostenibile.

Per i dipendenti Ferrari, in particolare, si apriranno le porte degli stabilimenti e dei musei nel fine settimana del 22 e 23 giugno, per il Family Day. L'evento torna dopo cinque anni con "un'edizione record per numero di presenze, che per la prima volta renderà accessibili diversi reparti mai aperti finora al pubblico. Il percorso di visita metterà in luce l'innovazione sostenibile che alimenta la costante evoluzione di impianti e processi produttivi", segnalano da Maranello. Ai fornitori è dedicato invece il Podio Ferrari. L'appuntamento annuale riunirà il 26 giugno 700 aziende per "un confronto sul loro contributo in termini di innovazione sostenibile, sempre più centrale nella catena di fornitura della Casa del Cavallino.

“Per Maranello sarà davvero un grande onore poter accogliere il Presidente della Repubblica nella nostra città. La sua visita ci rende orgogliosi e sarò lieto di portare al Capo dello Stato i saluti sinceri della nostra comunità”. Il Sindaco Luigi Zironi commenta così l’arrivo del Presidente Sergio Mattarella in paese. “Per la nostra città è un evento speciale, di forte emozione - aggiunge il Sindaco Zironi - al quale il Comune e la Polizia locale daranno tutto il supporto organizzativo richiesto. Ma in questo frangente la visita del Capo dello Stato rappresenta anche un’ulteriore occasione per mettere in risalto la dinamicità di un tessuto imprenditoriale sempre più rivolto all’innovazione, alla ricerca e alla formazione. Il comparto produttivo trainante per la nostra economia dovrà affrontare nei prossimi anni sfide epocali e l’Amministrazione comunale sarà al fianco delle aziende, per un confronto costante e pragmatico che consenta al territorio maranellese di gestire al meglio questi cambiamenti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrari inaugura l'e-building, a Maranello arriva anche Mattarella
ModenaToday è in caricamento