Cambio della guardia ad Acer Modena: il nuovo direttore è Ferruccio Masetti

Nadia Paltrinieri, ex dirigente di Acer Modena, va in pensione dopo undici anni: subentra Ferruccio Masetti, ex Direttore generale della Provincia di Modena e coordinatore Unione Comune Modenesi Area Nord

Cambio della guardia alla direzione di Azienda Casa Emilia Romagna (Acer) della provincia di Modena: Nadia Paltrinieri, che ha ricoperto il ruolo di direttrice dell’azienda per undici anni, va in pensione e al suo posto è stato chiamato Ferruccio Masetti.

Il saluto del Presidente Acer, Andrea Casagrande: “A nome del Cda, del collegio dei sindaci e di tutti i dipendenti, voglio ringraziare Nadia Paltrinieri per quanto ha fatto in questi anni per l’azienda. Diventa difficile trovare parole che definiscano la sua capacità di dirigere [...]. Al tempo stesso – spiega il Presidente – auguro buon lavoro al nuovo direttore, Ferruccio Masetti. In questo periodo il neo direttore ha avuto modo di conoscere l’azienda e di dimostrare già la sua capacità di gestione. Sono certo che proseguirà nell’ottimo lavoro svolto”.

Il nuovo direttore è dunque Ferruccio Masetti, 57 anni, laureato in Giurisprudenza ed ex Direttore generale della Provincia di Modena e coordinatore Unione Comune Modenesi Area Nord. “Trovo un'azienda efficiente, che anche in questo momento di difficoltà riesce a garantire la continuità dell’attività lavorando da remoto – sono le prime parole del neo direttore -. L’obiettivo è quello di affrontare i problemi dei cittadini con attenzione e con le soluzioni tecniche adeguate nonostante il momento difficile. Assieme a Nadia e agli altri dirigenti abbiamo organizzato i servizi in smart working, per dar modo di garantire il più possibile la continuità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I numeri di Acer Modena: Sono 7.085 gli alloggi di proprietà pubblica gestiti, di questi 6.297 sono di edilizia residenziale pubblica (Erp), mentre 231 sono alloggi privati in Agenzia Casa, 28 i negozi e 555 le autorimesse per un totale complessivo d 7.899 unità immobiliari in 43 comuni della provincia. mIl patrimonio direttamente di proprietà di Acer è di 629 alloggi in locazione a canone concordato, per favorire la cosiddetta ‘fascia grigia’ che non rientrerebbe nell’assegnazione dell’edilizia residenziale pubblica. I residenti negli alloggi Erp sono 14.473 a fine 2018 (16mila complessivamente), l’80% sono di cittadinanza italiana. 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento