Festa de l'Unità di Primavera ancora ferma. PD al lavoro per recuperare le date

La Festa de l'Unità di Primavera annuncia che passerà il secondo weekend consecutivo in standby. Il Segretario PD Bortolamasi: "Priorità alla salute collettiva. Siamo al lavoro per recuperare le date cancellate"

La Festa de l’Unità di primavera, organizzata nell’area di Ponte Alto dai Circoli cittadini del Pd, rimarrà chiusa anche in questo fine settimana – da venerdì 6 a domenica 8 marzo- in ottemperanza alle misure di lotta alla diffusione del coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si sta lavorando per recuperare le date cancellate, come conferma il segretario cittadino del Pd Andrea Bortolamasi: “La Festa de l’Unità della città rimarrà chiusa anche questo fine settimana. Abbiamo deciso di sospendere le attività previste per venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 marzo, in ottemperanza alle norme emanate a livello nazionale per il contrasto alla diffusione del virus. E’ chiaro che come partito riteniamo necessario dare priorità alla salute collettiva: riapriremo, quindi, quando ci saranno le condizioni, perché la nostra Festa è innanzitutto festa di comunità e deve essere tale per tutte e per tutti. Siamo, comunque, al lavoro per recuperare le date e le iniziative che sono state, giocoforza, cancellate. Appena ci saranno le condizioni, renderemo noti i nuovi appuntamenti perché riteniamo che, oggi più che mai, abbiamo bisogno di luoghi di comunità e di incontro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • L'ex Commissario Venturi si ricrede: "Il lockdown totale è stato un errore"

  • Contagio, nel modenese quattro nuovi casi e un ricovero in Terapia Intensiva

  • Cosa fare a Modena e provincia: 10 idee per il weekend

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

  • Carpi, da domani attivi i nuovi fotored. Presto altri quattro incroci monitorati

Torna su
ModenaToday è in caricamento