rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità Crocetta / Tangenziale Nord Giosuè Carducci

Lavori in Tangenziale fermi alla prima fase, tempi incerti per la ripresa

Dopo tre settimane si è conclusa la prima riasfaltatura progettata da Anas. I lavori dovranno continuare per sanare altri tratti critici dell'anello, ma non è ancora stata fissata una data

Anas ha concluso la prima fase di lavori di nuova pavimentazione della Tangenziale di Modena avviati lo scorso 23 febbraio, nel rispetto del cronoprogramma condiviso con gli Enti territorialmente competenti. Un primo stralcio di lavori della durata di tre settimane che è terminato nei giorni scorsi.

Nel dettaglio, sono stati eseguiti gli interventi di ripristino del manto stradale in tratti saltuari a partire dal km 0 (corrispondente alla rotatoria con via Vignolese) fino al km 6,500. Si è intervenuti sulle corsie di destra nell'arco più a est dell'anello cittadino, tra il "Grappolo" e la zona industriale di Modena Nord.

Un intervento limitato, che lascia scoperti molti tratti ancora ammalorati, specialmente nella zona ovest. Anas ha infatti in previsione di proseguire con i lavori, per un importo complessivo di 800mila euro, ma non si conoscono ad oggi i tempi.

La seconda fase dei lavori della Tangenziale, infatti, è in corso di programmazione e condivisione con il territorio, fa sapere la società.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori in Tangenziale fermi alla prima fase, tempi incerti per la ripresa

ModenaToday è in caricamento