rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità Fiorano Modenese

Fiorano saluta Avio Cassinadri, collaboratore 'tuttofare' del AC Fiorano

In tanti hanno voluto essere presenti all’ingresso del centro sportivo Ferrari per dare un ultimo saluto, insieme alla dirigenza dell’A.C Fiorano e al sindaco Francesco Tosi

La scomparsa di Avio Cassinadri, 67 anni, ha lasciato un vuoto nel mondo del calcio fioranese. Collaboratore 'tuttofare' del AC Fiorano e del Memorial Claudio Sassi, era conosciuto da tanti, giovani e meno giovani, che hanno frequentato in questi anni i campi del centro sportivo Ferrari.

E in tanti, a partire dai dirigenti ed allenatori del Fiorano Calcio, ma anche ragazzi, famiglie, amici, hanno voluto dargli un ultimo saluti, oggi pomeriggio (26 aprile), quando il carro funebre si è fermato all’ingresso del centro sportivo fioranese, in piazza dei Ciliegi, dove Avio, come ha ricordato, commosso, il presidente del Fiorano Calcio, Michele Iacaruso “si sentiva a casa, in famiglia”.

Anche il sindaco di Fiorano Modenese, Francesco Tosi, ha voluto salutare Avio che aveva incontrato spesso su quei campi da calcio “dove ha trascorso metà della sua vita”, evidenziandone l’impegno a favore della comunità. Lo aveva già ricordato ieri, sulla pagina fb del Comune, appena saputo della sua scomparsa con queste parole: "Avio se ne è andato. Se ne è andato in silenzio come era suo stile, senza voler disturbare. Sarà difficile per chi frequenta il centro sportivo Ferrari abituarsi alla sua assenza: quello era il suo mondo e lì si svolgeva gran parte della sua vita. Quante volte, entrando nel centro sportivo, ci sembrerà di vederlo in qualche angolo del luogo sempre impegnato a fare qualcosa che forse nessun altro farà o difficilmente farà con la sua stessa passione. Rivolgo sentimenti di condoglianza ai figli e all’AC Fiorano, che egli considerava la sua famiglia. Grazie Avio."

Il Sindaco ha poi rivolto, anche a nome della comunità fioranese, le condoglianze a familiari, parenti ed amici, quindi i presenti si sono avvicinati in modo composto e ordinato al feretro coperto con la maglia dell’A.C. Fiorano per dare un ultimo saluto all’amico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorano saluta Avio Cassinadri, collaboratore 'tuttofare' del AC Fiorano

ModenaToday è in caricamento