menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Focolaio nella Cra Villa Sorriso, 21 ospiti e 3 operatori positivi

Il contagio è arrivato quasi in contemporanea con il vaccino. Due ospiti ricoverati in ospedale

"Apprendiamo dai gestori di Villa Sorriso e dall'Azienda sanitaria che 21 ospiti sono risultati positivi al tampone molecolare di controllo, quasi tutti sono asintomatici o con lievi sintomi, mentre due persone sono state ricoverate (non in terapia intensiva). Gli operatori positivi sono risultati 3, mentre tutti gli altri continuano a prestar servizio in struttura. Siamo costantemente in contatto con i gestori e l'Ausl per tenere monitorata la situazione. Le famiglie degli ospiti sono state prontamente informate.  Speriamo tutti che gli ospiti positivi possano negativizzarsi il prima possibile e che gli ospedalizzati possano riprendersi presto. Il nostro pensiero va a loro e alle loro famiglie. Questa settimana verranno fatti ulteriori tamponi e appena avremo altre informazioni, ne daremo notizia. Dobbiamo impegnarci ancora di più per contrastare la diffusione del virus e continuare a comportarci in modo responsabile, per il nostro bene e quello degli altri.  Un abbraccio (virtuale) a tutte le famiglie e ospiti coinvolti, ai gestori e al personale della struttura! Forza e buona ripresa!".

E' Giovanni Galli, sindaco di Marano sul Panaro, a rendere nota la presenza di un focolaio covid presso la struttura residenziale per anziani, dopo che il report provinciale segnalava l'anomala cifra di 25 casi nel comune pedemontano.

Purtroppo il virus è riuscito a battere il vaccino "al fotofinish": soltanto lunedì scorso, infatti, era stata inoculata agli anziani la seconda dose del vaccino. Il contagio è però avvenuto pressoche in contemporanea (se non qualche giorno prima), vanificando così la campagna vaccinale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento