rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità

Fondazioni e Pnrr, attivo il bando per i comuni

È online il bando senza scadenza che mette a disposizione 900 mila euro per sostenere i Comuni e le Unioni dei Comuni del territorio modenese nelle procedure di accesso ai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Pubblicato il bando “Italia Domani – Modena” che nasce per supportare, sia attraverso consulenze con esperti sia finanziariamente, le amministrazioni comunali del territorio modenese nella gestione delle procedure previste dall’Unione europea relative sia ai fondi diretti che a quelli strutturali.

Il bando discende dal protocollo “Italia domani – Modena” siglato da Provincia di Modena e Fondazione di Modena, insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola e Fondazione di Vignola. Grazie al contributo di 900 mila euro messo a disposizione dalle Fondazioni sono state previste due linee di finanziamento: la prima sulla “Progettazione autonoma”, in cui le richieste di contributo per l’elaborazione di proposte progettuali sono direttamente realizzate dal proponente, la seconda sulla “Progettazione assistita” che prevede l’affiancamento nel percorso di elaborazione di piani e predisposizione di progetti da parte di un advisor tecnico.

Si tratta di un bando senza scadenza, che procederà a “sportello aperto” con la valutazione continua delle proposte presentate, al fine di garantire massima tempestività nelle risposte, tenendo conto del rispetto delle date di scadenza dei bandi PNRR e fino all’esaurimento del finanziamento messo a disposizione.

I settori di intervento delle proposte progettuali dovranno essere coerenti con gli obiettivi strategici e programmatici previsti nelle missioni del PNRR, in particolare con la missione uno che riguarda digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo, la missione due riguardante rivoluzione verde e transizione ecologica, la missione tre, relativa a infrastrutture per una mobilità sostenibile, la missione quattro su istruzione e ricerca e la missione cinque che si occupa di inclusione e coesione.

Le domande dovranno essere presentate utilizzando esclusivamente l’apposita modulistica che sarà resa accessibile dal sito istituzionale della Fondazione dove sono presenti anche il regolamento e tutti i dettagli relativi al bando.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazioni e Pnrr, attivo il bando per i comuni

ModenaToday è in caricamento