Attualità

Riqualificazione della periferia nord, Modena ottiene 14,3 milioni dai fondi Pinqua

Il Comune ha ottenuto i finanziamenti statali per una serie di progetti, tra cui anche 119 alloggi: al via la progettazione esecutiva

A Modena arriveranno altri 14 milioni 300 mila euro per la rigenerazione dell’area nord della città e ulteriori 650 mila euro per il rinnovo degli spazi pubblici di un’area Erp a Modena sud.

Il progetto “Modena. Abitare dopo la pandemia: la città nel quartiere” è infatti stato ammesso a finanziamento nell’ambito del Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare (Pinqua) del ministero per le Infrastrutture e la Mobilità sostenibili, collocandosi al 36esimo posto della graduatoria delle 271 proposte ammesse. Ha ottenuto il contributo richiesto, portando il totale a sfiorare i 15 milioni di euro, anche il progetto modenese inserito in un pacchetto regionale per comparti Erp.

Ad annunciarlo, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta oggi, giovedì 22 luglio, sono stati il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, l’assessora all’Urbanistica Anna Maria Vandelli e la direttrice generale dell’ente Valeria Meloncelli, che hanno evidenziato come prende il via, ora, la fase di progettazione esecutiva degli interventi. Sul tema, il sindaco, ha inoltre fatto una comunicazione nella seduta odierna del Consiglio comunale sottolineando l’importanza del coinvolgimento dei territori nell’utilizzo delle risorse del Next Generation Eu.

Il progetto di riqualificazione dell’area nord sviluppato dal Comune, del valore complessivo di 36 milioni di euro e che ha ottenuto l’intero finanziamento richiesto, prevede 13 interventi e mira a rigenerare un’ampia fascia urbana compresa tra il comparto Nonantolana, il comparto ex Consorzio agrario, il comparto ex Mercato bestiame con via Finzi e la tangenziale. I costi eccedenti saranno finanziati con risorse comunali o degli altri soggetti pubblico-privati coinvolti. I nuovi interventi si affiancheranno in modo coordinato a quelli già attivati nell’ambito del Progetto Periferie e consentiranno di mettere a disposizione 119 alloggi, rinnovare spazi pubblici, con attenzione all’illuminazione e alla videosorveglianza, oltre che potenziare la mobilità sostenibile.

Il progetto prevede il coinvolgimento e, dove previsto, il contributo finanziario, di soggetti pubblici e privati: la società di trasformazione urbana CambiaMo Spa per quanto riguarda gli interventi residenziali di strada Canaletto Sud, la riqualificazione dell’immobile ‘ex Stallini’ da destinare a sede del Centro dell’impiego provinciale ed eventuali ulteriori interventi da concordare; Acer rispetto agli alloggi di Erp di via Nonantolana i cui lavori sono stati recentemente aggiudicati; la Regione Emilia-Romagna per gli alloggi Ers dello stesso comparto in via Nonantolana e la futura sede del Centro dell’impiego provinciale; un soggetto privato che sarà individuato attraverso avviso pubblico di manifestazione d’interesse per una parte degli alloggi Ers in via Nonantolana (la Giunta ha già approvato la delibera per la ricerca del partner privato); Esselunga spa per il parcheggio multipiano e l’area verde attrezzata nell’ambito del comparto ‘ex Consorzio Agrario’.

L’altro progetto ammesso al finanziamento del Pinqua, sviluppato dal Comune di Modena insieme ad Acer e su cui la Regione si è posta come soggetto aggregatore di strategie di intervento coordinate con i Comuni per la candidatura al programma, riguarda invece la rigenerazione urbana degli spazi pubblici tra i comparti Erp di via Viareggio-via Carrara e di via Tignale del Garda, su cui sono già previsti progetti di riqualificazione energetica e sismica nell’ambito del Superbonus 110 per cento. L’obiettivo, infatti, è riqualificare non solo i singoli edifici dei comparti Erp, ma anche gli spazi interstiziali con attenzione alla qualità estetico-architettonica e all’eliminazione delle barriere architettoniche. L’intervento complessivo, che ha un valore di oltre 3 milioni 400 mila euro, sarà finanziato con risorse del Pinqua per circa 650 mila euro e la quota restante con altri finanziamenti, in particolare il Superbonus 110.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione della periferia nord, Modena ottiene 14,3 milioni dai fondi Pinqua

ModenaToday è in caricamento