Mezzo milione per le manutenzioni delle piste ciclabili, presto i lavori

Entro settembre via ai lavori con l'obiettivo di mantenere efficienti le piste: in programma la stesura di nuovo asfalto, la sostituzione dei cordoli e il trattamento delle radici

Stesura del nuovo asfalto, completamento dei cordoli, trattamento delle radici degli alberi. Sono i principali interventi del piano di manutenzione straordinaria delle piste ciclabili della città, approvato nei giorni scorsi dalla giunta del Comune di Modena su proposta dell'assessore ai Lavori pubblici Andrea Bosi. I lavori definiti da un apposito accordo quadro, che ha un valore complessivo di 500 mila euro, e per i quali sono già state avviate le procedure di gara, inizieranno entro settembre.

L'intervento, che era stato programmato con la terza variazione di bilancio votata in Consiglio comunale a metà giugno, si concentra soprattutto sui tratti ammalorati dei percorsi, evidenziati a seguito del costante monitoraggio effettuato dai tecnici comunali sulla rete cittadina, sui quali è necessario attivarsi per mantenere in efficienza le tratte e garantirne i requisiti di sicurezza. Per questo motivo, si è scelto lo strumento flessibile dell'accordo quadro con un unico operatore che permette di eseguire nel tempo gli interventi programmati, non programmati e migliorativi sulle infrastrutture secondo le valutazioni e le necessità individuate dal settore Lavori pubblici .

Gli interventi già previsti in via prioritaria riguarderanno l'anello del centro storico e in particolare le piste dorsali su via Fontanelli e su viale Caduti in guerra (nel tratto San Giovanni del Cantone - largo Garibaldi). Sulle radiali, invece, i lavori si concentreranno sulle ciclabili di via Cavedoni, viale Buon Pastore (nel tratto viale Sigonio - via Peretti), via Fratelli Rosselli (nel tratto viale Amendola - via Mantegna), via Luosi (nel tratto viale Barozzi - via Spallanzani) e via Marconi (sul lato ovest, nel tratto oasi naturalistica “La piantata” - viale Corassori).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre agli interventi sul manto stradale, compreso il ripristino di eventuali cedimenti, sui cordoli e sulle radici in corrispondenza delle piante presenti, i lavori potranno prevedere anche la sostituzione di arredi urbani, il montaggio di dissuasori di velocità, la messa in quota, la sostituzione di pozzetti, caditoie e tubazioni di scolo, il rifacimento della segnaletica orizzontale e la sostituzione della segnaletica verticale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

  • Piano antismog, dal gennaio 2021 blocco per diesel Euro 4 (ed Euro 5)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento