Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Formodena. In 12 al primo corso Storytelling interattivo

Martedì 15 giugno, al Laboratorio Aperto, con la consegna degli attestati, si è conclusa la formazione di 300 ore per progettare e gestire prodotti multimediali innovativi

Sono in 12, con un’età media tra i 30 e i 40 anni (ma con punte fino a 55) e provengono da tutta la regione, i primi allievi del corso di Storytelling interattivo e immersivo proposto da Formodena che si è concluso, con la consegna degli attestati di frequenza, martedì 15 giugno, al Laboratorio Aperto.

Il corso, finanziato dalla Regione Emilia Romagna, nell’ambito del programma Cinema e audiovisivo, con risorse del Fondo sociale europeo, era rivolto a persone con precedenti esperienze e competenze nell’ambito della produzione audiovisiva e della comunicazione visiva, con l’obiettivo di fornire strumenti e tecniche per la progettazione e la gestione di prodotti multimediali innovativi. Un percorso di trecento ore, di cui 40 di project work, incentrato sulle tecniche di narrazione attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie digitali, in particolare video e fotografia sferica a 360°. Lo scopo del corso era quello di fornire le necessarie competenze per l’analisi, la pianificazione, la gestione e la successiva realizzazione di percorsi digitali completi in grado di far coesistere tra di loro diversi linguaggi di comunicazione.

Gli allievi (Alessia Bellino, Francesca Beltrami, Alessio Franzoni, Leidiane De Lima Turatti, Ivano Devoti, Marcello Donadelli, Lorenzo Guerzoni, Francesco Luppi, Giulio Manicardi, Michele Sgobio, Shila Piccinini, Giuseppina Volpi) hanno realizzato prodotti diversi: un percorso digitale dedicato al Palazzo comunale di Modena e uno alla scoperta degli affreschi nell’edificio della Fondazione San Carlo, oltre a progetti in realtà virtuale e in realtà aumentata che raccontano storie di discriminazioni di genere, fanno rivivere il passato della città di Bologna o accompagnano un gioco alla scoperta dei fantasmi del castello. I prodotti sono visibili nella sezione multimedia del sito web di ForModena.

All’incontro conclusivo hanno partecipato l’assessora a Istruzione, Formazione professionale e Pari opportunità Grazia Baracchi; l’assessore a Cultura e Politiche giovanili Andrea Bortolamasi; Vittorio Iervese, docente di Unimore; Marco Stucchi, docente del modulo progetti immersivi applicati ai beni culturali e paesaggistici; Francesca Malagoli, direttrice di ForModena e Cristina Piccinini, coordinatrice del corso. Presenti anche Massimo Mezzetti Fmav; Giuliano Albarani, presidente Fondazione San Carlo; Massimo Bondioli, responsabile Ufficio Cinema Arci; Fabio Sgaragli, Fondazione Brodolini; Diego Teloni, Laboratorio Aperto; Giovanni Bertugli, dirigente Promozione Città e Turismo Comune di Modena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formodena. In 12 al primo corso Storytelling interattivo

ModenaToday è in caricamento