rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Attualità

Efficientamento energetico, impianto fotovoltaico per le scuole Rodari, Galilei e Gramsci

Gli impianti saranno realizzati a beneficio delle tre scuole primarie. L’intervento finanziato con 210 mila euro nell’ambito del Pnrr

Le scuole primarie Rodari, Galilei e Gramsci potranno beneficiare di un nuovo impianto solare fotovoltaico che, garantendo la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, migliorerà la loro efficienza energetica.

L’intervento sui tre edifici scolastici, tutti risalenti agli anni ’70, sarà eseguito nei prossimi mesi grazie al fondo annuale di 210 mila euro assegnato al Comune di Modena nell’ambito del Pnrr e, in particolare, della missione 2 “rivoluzione verde e transizione ecologica”. Il fondo, che prevede l’assegnazione al Comune di 210 mila euro annui fino al 2024, è destinato ad aumentare la resilienza del territorio attraverso un insieme di interventi, di media e piccola portata, da effettuare nelle aree urbane nell’ambito della messa in sicurezza del territorio, dell’adeguamento degli edifici, dell’efficienza energetica e dei sistemi di illuminazione pubblica.

La giunta comunale, su proposta dell’assessora all’Ambiente Alessandra Filippi, ha destinato il contributo statale alla realizzazione di impianti solari fotovoltaici negli istituti scolastici Rodari, Galilei e Gramsci con l’intento di proseguire il cammino di efficientamento energetico dei tre edifici già intrapreso attraverso gli interventi di riqualificazione effettuati negli anni scorsi, come la realizzazione di cappotti termici. In particolare, il plesso scolastico Galilei di via Fermo Corni 80 che ospita una scuola primaria e dell’infanzia per un totale di circa 400 alunni, è già stato oggetto di interventi di adeguamento degli impianti elettrici nel 2015, mentre nel 2019 è stato realizzato un cappotto termico isolante.

La scuola Rodari, in via Magenta 55, che ospita circa 460 alunni, è stata collegata alla rete di teleriscaldamento del comparto di via Viterbo, adeguata alla normativa prevenzione incendi e per il futuro è prevista la realizzazione del cappotto termico isolante. Nella scuola Gramsci, in via per Albareto 93, anch’essa con una capienza di circa 400 alunni, sono stati realizzati negli ultimi anni il cappotto termico e il relamping a led dell’illuminazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Efficientamento energetico, impianto fotovoltaico per le scuole Rodari, Galilei e Gramsci

ModenaToday è in caricamento