Carabinieri, la prima volta di un ufficiale donna al Comando Provinciale

Il tenente Francesca Romana Fiorentini guiderà il Nucleo Operativo Radiomobile della Comagina di Modena, subentrando al capitano Luca di Niquili, in partenza per la Sicilia

E' un periodo di avvicendamenti nei ruoli chiavi del comando provinciale dei Carabinieri di Modena e tra la girandola di sostituzioni spicca anche un arrivo che rappresenta una novità assoluta: la prima donna ufficiale in servizio presso il comando modenese dell'Arma. Si tratta del tenente Francesca Romana Fiorentini, che nei prossimi giorni assumerà il comando del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Modena, vale a dire quel reparto che gestisce quotidianamente le pattuglie "in strada" sul territorio cittadino.

La giovane ufficiale, originaria di Rieti, al termine degli studi nel 2015 ha servito presso la Scuola Alleievi Carabinieri di Iglesias e ora si appresta al debutto operativo in un contesto importante: "Tornare a Modena dopo l'Accademia è una grandissima sfida, che spero di poter vincere grazie all'aiuto degli uomini del Comando. In questo ruolo è importante testimoniare la presenza sul territorio, far vedere ai cittadini che i Carabiieri ci sono". La prima volta di una donna? Fiorentini è sicura di sè: "Essere il primo ufficiale donna è sicuramente una nota di differenza, ma è bene ricordare che prima di tutto sono un tenente dei Carabinieri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fiorentini prenderà posto nell'ufficio che dal 2014 ad oggi è stato in mano al capitano Luca Di Niquili, che è stato trasferito in Sicilia con un incarico di maggiore rilievo: l'ufficiale torinese comanderà infatti la Comaglia di Mussomeli, nella provincia di Caltanissetta. "Sono stati quattro anni molto belli in una città magnifica - ha sottolineato il capitano - che ha saputo accogliermi nel migliore dei modi e cui rivolgo un grande saluto. Grazie alla mia famiglia e alla mia compagna, che lascio qui a Modena, e grazie ai miei superiori e ai miei collaboratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo amore per Nicoletta Mantovani, la vedova Pavarotti sposa a settembre

  • Coronavirus, 39 nuovi casi positivi in regione: 10 sono a Modena

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Coronavirus. Tampone obbligatorio per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento