Attualità

“I giardini del nido”, il progetto di ri-ambientamento per bambini 0-3 anni

Nonantola pensa ai più piccoli e lo fa con un progetto per riambientare i bambini in fascia 0-3 anni allo spazio del nido

Dopo mesi di chiusura forzata a causa dell’emergenza sanitaria, l’Amministrazione Comunale di Nonantola  informa i cittadini che lunedì 15 giugno prenderà il via il progetto “I giardini del nido” con le attività per i bambini nella fascia 0-3 anni, in attesa del tradizionale centro estivo che sarà invece attivato a partire dall’inizio del mese di luglio.

Il progetto “I giardini del nido”

E’ un progetto di collaborazione fra i servizi educativi, i bambini e i loro genitori che sfrutta gli spazi verdi dei nidi Piccolo Principe e don Beccari per favorire un riambientamento progressivo e sicuro dopo mesi di ridotta socialità. A partire dalle proposte delle educatrici del servizio, i bambini potranno riscoprire il piacere della scoperta, dello sviluppo del senso motorio e del gioco semi-strutturato insieme ai genitori che li hanno accompagnati in questi mesi, con attività organizzate a piccoli gruppi di massimo tre coppie genitore/bambino, la cui durata sarà di circa 2 ore per sessione.

L’iscrizione

L’attività è rivolta alle famiglie frequentanti i due nidi di Nonantola a partire dal 15 giugno, senza costi ma previa iscrizione presso la propria sezione di riferimento e sottoscrizione di un patto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“I giardini del nido”, il progetto di ri-ambientamento per bambini 0-3 anni

ModenaToday è in caricamento