Giornata della Colletta Alimentare: donare per sconfiggere la fame

Sabato 30 novembre è Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Raccolti alimenti per l’infanzia, in scatola e a lunga conservazione. Dalmonte: “una valenza educativa per rendere umana la convivenza civile e vincere l’indifferenza”

Sabato 30 novembre torna in tutta Italia la ventitreesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare promossa dalla Fondazione Banco Alimentare.

In oltre 13.000 supermercati, 145.000 volontari inviteranno a donare alimenti a lunga conservazione, che nei mesi successivi verranno distribuiti a 7.569 strutture caritative come mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza  che aiutano più di 1.500.000 persone bisognose in Italia, di cui quasi 345.000 minori.

Gli alimenti consigliati sono: alimenti per l’infanzia, tonno in scatola, riso, olio, legumi, sughi e pelati e anche  biscotti.  Anche quest’anno sarà possibile contribuire alla Colletta facendo la spesa online sulle piattaforme di alcune insegne della grande distribuzione.

La Colletta Alimentare - dichiara Stefano Dalmonte, presidente del Banco Alimentare Emilia Romagna ha per noi una valenza innanzitutto educativa, oltre che di raccolta. La Colletta ci educa e testimonia a tutti che è possibile cambiare pezzi di vita, restituirli alla dignità e alla speranza, spezzando l’indifferenza. Vogliamo ricordare a noi stessi, ai volontari che si adoperano per renderla possibile, e quindi a tutti i nostri concittadini, che solo la gratuità rende realmente umana la convivenza civile e vince l’indifferenza, causa vera di tante ingiustizie. Per questo proponiamo davvero a tutti di partecipare alla Colletta”.

Questo gesto, unito all’attività quotidiana di Banco Alimentare, contribuisce concretamente al raggiungimento del goal 2 “sconfiggere la fame” dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

Sarà possibile sostenere la Colletta Alimentare anche con un sms al numero 45582 attivo dal 3 novembre al 10 dicembre e il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, Coop Voce, Tiscali. Sarà di 5 euro per le chiamate da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile, e di 5 o 10 euro da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, e Tiscali.

La Colletta Alimentare, gesto con il quale la Fondazione Banco Alimentare aderisce alla Giornata Mondiale dei Poveri 2019 indetta da Papa Francesco, é resa possibile grazie alla collaborazione dell’Esercito Italiano e alla partecipazione di decine di migliaia di volontari aderenti all’Associazione Nazionale Alpini, all’Associazione Nazionale Bersaglieri, alla Società San Vincenzo De Paoli, alla Compagnia delle Opere Sociali e a centinaia di altre associazioni caritative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Un contagio da Coronavirus anche nel modenese, ricoverato al Policlinico

  • Due nuovi casi di contagio a Modena, due famigliari del paziente carpigiano in Terapia Intensiva

Torna su
ModenaToday è in caricamento