Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità Carpi

Giostra Balsamica di Carpi, vince Stefano Artioli di Villa CIbeno

la Giostra Balsamica, vale a dire la gara tra i produttori carpigiani di Aceto Balsamico Tradizionale, ha concluso ieri la sua 6° edizione. Sono stati 81 gli aceti che si sono sfidati, in rappresentanza di 60 acetaie carpigiane e sei della Comunità ospite di Campogalliano; nei mesi scorsi sono stati sottoposti ad analisi dell’acidità e della densità, infine valutati e selezionati dai Maestri assaggiatori della Consorteria ABTM di Spilamberto.

Il vincitore della 6° edizione della Giostra Balsamica è risultato Artioli Stefano della Villa Cibeno, quest’anno già vincitore del Premio Comunità di Carpi al 55° Palio di San Giovanni a Spilamberto. Il campione di aceto presentato proviene da una batteria di 6 antiche botti della famiglia e continua a raccogliere consensi e successi, dopo essersi aggiudicato nel 2013 il 47° Palio di San Giovanni, primo carpigiano a vincere questa manifestazione e nello stesso anno aver vinto la 2° edizione della Giostra Balsamica, ora si riconferma come uno dei migliori aceti balsamici tradizionali di Modena. Alla manifestazione hanno portato un saluto: Stefania Gasparini Vicesindaco del Comune di Carpi, Daniela Tebaldi Vicesindaco del Comune di Campogalliano, Enrico Corsini Presidente del Consorzio di Tutela dell’ABTM e Maurizio Fini Gran Maestro della Consorteria di Spilamberto ABTM.

Da parte del Comune di Carpi e della Consorteria ABTM di Spilamberto, organizzatori della GiostraBalsamica, vanno i sentiti ringraziamenti a tutti i partecipanti alla gara e a coloro che ne hanno permesso la realizzazione con il loro contributo: la Fondazione CR Carpi , il Lions Club Carpi Host, il Consorzio di Tutela ABTM , la Cantina Sociale di S. Croce , la Scuola di Ristorazione Nazareno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giostra Balsamica di Carpi, vince Stefano Artioli di Villa CIbeno

ModenaToday è in caricamento