Online le graduatorie dei nidi, ammesso in prima battuta il 65% dei bambini

Sul sito dei Servizi educativi si può consultare la propria posizione. Baracchi: Priorità scuola, lavoriamo per la ripartenza totale. Servono però le indicazioni nazionali

Da oggi sono consultabili online le graduatorie dei bambini che hanno fatto richiesta di iscrizione ai nidi d’infanzia comunali e convenzionati di Modena per l'anno 2020/21. Ovviamente c'è ancora incertezza rispetto a ciò che accadrà a asettmebre, ma intanto, in attesa delle disposizioni nazionali e regionali, il Comune ha proceduto a completare l'iter dell'approvazione delle graduatorie sulla base del bando pubblicato a maggio scorso.

Da martedì 14 luglio collegandosi al sito del Settore Servizi Educativi, gli interessati potranno vedere la propria posizione in graduatoria collegandosi al sito Internet del Comune all’indirizzo www.comune.modena.it/istruzione.

Le famiglie che non hanno accesso a Internet possono consultare la graduatoria online presso lo Spazio incontro Milinda di Largo Pucci 14 lunedì dalle 17 alle 19, martedì dalle 10 alle 12 e venerdì dalle 13 alle 15, previo appuntamento fissato  telefonicamente (059 315471) o per email (milinda@comune.modena.it).

Per quanto riguarda i numeri, le domande al nido d’infanzia per l'anno educativo 2020/21 sono state 1.089 di cui 198 relative a bimbi nati nel 2020, 596 a nati nel 2019 e 295 per nati nel 2018. I posti attualmente assegnati sono 693, a fronte dei 729 disponibili, con una percentuale di risposta iniziale che si avvicina al 65%. Inoltre, del totale degli ammessi in prima battuta, 409 entrano nel nido indicato dai genitori come prima scelta e 123 in quello indicato come seconda scelta.

Dalla pubblicazione della graduatoria, l'utente ammesso è assegnatario del posto; chi intende rinunciare deve farlo per iscritto, senza oneri di spesa, entro il 29 luglio, cioè entro 15 giorni dalla data di pubblicazione, oppure successivamente pagando una somma a titolo di rimborso spese.

Per informazioni si può contattare l’Ufficio Ammissioni Nidi d’Infanzia tramite posta elettronica (nidi.infanzia@comune.modena.it) o telefonicamente contattando i numeri 059 2033867-2032786 (tutte i giorni dalle 8.30 alle 13, lunedì e giovedì anche 14.30-18).

“La scuola in presenza è una priorità per tutti i bambini e i ragazzi ed è ancora più decisiva per la fascia 0/6 – afferma l’assessore all’Istruzione Grazia Baracchi – Le famiglie aspettano da settimane indicazioni precise che ancora mancano a livello nazionale. In Emilia-Romagna la Conferenza Stato Regioni ha deciso di proseguire autonomamente la riflessione per arrivare ad elaborare le linee guida per la ripresa dei servizi per lo 0/6. A Modena, dove il nido non è un privilegio di pochi, ma un diritto per molti, che l’amministrazione comunale ha già espresso l’intenzione di voler estendere in questa legislatura, stiamo adoperandoci a collaborare con la Regione per poter garantire la regolare ripartenza a settembre. E abbiamo bisogno – sottolinea l’assessore Baracchi - che pur con le necessarie misure di sicurezza, l’accoglienza degli iscritti sia diffusa e totale e quindi di numeri adeguati nel rapporto bambini e insegnanti per non lasciare fuori nessuno”.

Attualmente rimangono 396 domande a cui non si è potuto dare risposta, a queste famiglie saranno offerti i posti rimasti liberi e quelli che si renderanno via via disponibili. Inoltre, fermo restando che la ripresa dell'attività dei servizi con l’avvio del nuovo anno scolastico sarà possibile nelle modalità consentite dalle disposizioni nazionali, quindi nel rispetto delle limitazioni che potrebbero essere imposte per il contenimento del rischio di contagio da Covid-19, “l’amministrazione è pronta ad attivare ulteriori 20 posti in convenzione già da settembre, alla riapertura dei servizi, come per altro già annunciato”, sottolinea Baracchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento