Attualità

Grande successo per il Pork Factor! il ricavato all'asilo Piccolo Principe e all'oncologia pediatrica

Ennesimo grande successo per il Pork Factor! Settemila partecipanti e 22mila euro che sono stati donati all' asilo 'Piccolo Principe' di Faenza e al reparto di oncologia pediatrica del Policlinico di Modena.

Sono stati presentati oggi i dati relativi al ricavato del “Pork Factor”, l’ormai celebre manifestazione culinaria – giunta alla sua nona edizione - che si svolge ogni estate presso il centro sportivo di Concordia, organizzata dall’associazione di promozione sociale “I Fiol d’la Schifosa”. Una gara tra esperti grigliatori che devono convincere i presenti con la loro cucina e gli allestimenti scenografici.

Anche l’edizione appena conclusa ha fatto registrare numeri incredibili con più di 7mila partecipanti in tre giorni. L’intero ricavato, che ammonta a ben 22mila euro, è stato donato in beneficenza. “La nona edizione del ‘Pork Factor’ – ha detto Paolo Borghi, presidente de ‘I Fiol d’la Schifosa’ – ci vede molto soddisfatti per come si è svolta la manifestazione.

Quest’anno parte del ricavato sarà utilizzato per comprare arredamento per l’asilo ‘Piccolo Principe’ di Faenza della cooperativa ‘Zero Cento’ e l’altra parte per acquistare un apparecchio emogas analisi che verrà utilizzato nel reparto di oncologia pediatrica del Policlinico di Modena. Ringrazio tutti i ragazzi che hanno partecipato, e fatto squadra, per raggiungere questo bellissimo risultato”. Cucina, divertimento, musica, con tre serate di grande allegria, tra cui l’evento “Radio Pico Weekendance”, organizzato dall’emittente partner del “Pork Factor”. E, ovviamente, solidarietà, questa la mission portata avanti ogni anno con numeri da capogiro e sempre più in crescita. Il tutto a scopo benefico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo per il Pork Factor! il ricavato all'asilo Piccolo Principe e all'oncologia pediatrica
ModenaToday è in caricamento