rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Attualità

I medici dell’Ordine docenti al liceo Muratori-San Carlo

I medici modenesi sono tra i docenti del percorso di potenziamento e orientamento in biologia con curvatura biomedica sperimentato dal liceo classico e linguistico Muratori-San Carlo di Modena

I medici modenesi tornano tra i banchi del liceo anche quest’anno. Sono tra i docenti del percorso di potenziamento e orientamento in biologia con curvatura biomedica sperimentato dal liceo classico e linguistico Muratori-San Carlo di Modena.

Dal 2017 l’istituto modenese è uno dei circa 200 licei classici e scientifici italiani selezionati per far parte di un progetto nazionale, avviato qualche anno fa dal Miur (Ministero dell’Istruzione, università e ricerca) insieme alla Fnomceo (Federazione nazionale Ordini medici, chirurghi e odontoiatri). 

Sono 116 quest’anno gli studenti delle classi terze, quarte e quinte del Muratori-San Carlo iscritti al corso, che prevede 50 ore all’anno per tre anni. Sono ragazze e ragazzi interessati ad accedere dopo il liceo ai corsi universitari per le professioni sanitarie.

I risultati nazionali dei test per l’accesso alle facoltà di Medicina indicano che gli studenti usciti da questo percorso hanno maggiori probabilità di essere ammessi.

I medici modenesi coinvolti - una quarantina - erogheranno venti ore di lezione all’anno. Inoltre l’Ordine dei medici indicherà le strutture socio-sanitarie presso le quali gli studenti vivranno un’esperienza di alternanza scuola-lavoro.

"Mettiamo a confronto la formazione scolastica con la realtà professionale che noi medici viviamo tutti i giorni – spiega Letizia Angeli, consigliere segretario dell’Ordine dei medici, chirurghi e odontoiatri di Modena - Agli studenti del liceo spieghiamo cosa sono l’anatomia, la fisiologia, le patologie, il rapporto con il paziente. Riscontriamo un forte interesse tra i ragazzi e la soddisfazione dei colleghi per questa opportunità di scambio con la scuola"

"L’utilità di questo percorso, oltre che offrire contenuti e approfondimenti, sta nel mettere in contatto i nostri studenti con i professionisti della sanità – aggiunge la dirigente scolastica del liceo Muratori-San Carlo Giovanna Morini – In questo modo i ragazzi, molti dei quali all’inizio del liceo dichiarano di volersi iscrivere alle facoltà medico-sanitarie, possono capire meglio se sono davvero portati per diventare i medici di domani"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I medici dell’Ordine docenti al liceo Muratori-San Carlo

ModenaToday è in caricamento