Impianti sportivi e Centro Nuoto, il bilancio di tre anni di interventi

E' stato presentato il nuovo progetto per gli impianti sportivi e il Centro Nuoto di Vignola

Recupero strutturale e adeguamento normativo del Centro Nuoto, progetto di riqualificazione di via Portello, progetto di recupero e adeguamento normativo dello stadio "Caduti di Superga". Sono questi alcuni dei grandi interventi che l'amministrazione comunale, nei tre anni di questa legislatura, ha portato avanti o messo in programma. A fare il punto della situazione è il sindaco vicario, Angelo Pasini, che spiega: "Per rispondere alle esigenze delle società sportive del territorio e mettere in sicurezza le attività degli atleti, in questi tre anni c'è stato un grande lavoro in team da parte di amministratori, Ufficio Sport, Ufficio Patrimonio, Ufficio Lavori Pubblici e Ufficio Centrale Unica di Committenza del Comune. Gli interventi che abbiamo effettuato sono stati finanziati prevalentemente con fondi del bilancio comunale, cui si sono aggiunti finanziamenti statali e regionali.

"In particolare - prosegue Pasini - abbiamo avviato il recupero strutturale e l'adeguamento normativo del Centro Nuoto. Ammonta a 500mila euro l'importo totale dei lavori già realizzati, che hanno visto la ristrutturazione degli spogliatoi, l'adeguamento normativo della "bussola" all'ingresso, il rinnovo degli impianti di adduzione idrica, opere di manutenzione straordinaria propedeutiche alla riapetura estiva del 2020, anche per il rispetto delle linee guida Covid-19."

Continua: "A settembre partirà inoltre la gara per la ristrutturazione della vasca media, per un importo già finanziato di 300mila euro. È ormai definita - continua il sindaco vicario - anche la bozza di accordo che sottoporremo alla Polivalente Olimpia per il prosieguo della gestione del Centro Nuoto. Sempre durante questa legislatura, abbiamo attivato la fornitura di calore alle piscine del Centro Nuoto dalla centrale di teleriscaldamento di via per Sassuolo, con tariffa agevolata per il mantenimento degli equilibri di bilancio della Polivalente. Con altri 150mila euro abbiamo finanziato il progetto di riqualificazione di via Portello, nel tratto che dal Centro nuoto arriva fino a via dei Gelsi. In questo intervento sono previsti il rinnovo del manto stradale, il nuovo marciapiede e l'illuminazione pubblica. Sono in corso di affidamento, grazie ad un finanziamento statale di 130mila euro - prosegue Pasini - i lavori per la ristrutturazione della casa in legno ad uso spogliatoi e servizi, di pertinenza degli impianti sportivi e delle aree verdi a fianco del Centro Nuoto."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclude: "Come già preannunciato nei giorni scorsi, abbiamo avviato anche il progetto di recupero e adeguamento normativo dello stadio Caduti di Superga. Lo stralcio per l'adeguamento dell'impianto d'illuminazione del campo di gioco, per un importo di 70mila euro già finanziati, ha ottenuto il parere positivo della Soprintendenza e sono in corso le procedure per l'affidamento dei lavori. Ancora, è in corso l'affidamento dei lavori per la ristrutturazione della pista di atletica del centro sportivo "Il Poggio", per 80mila euro (già finanziati). Sempre in corso di affidamento sono i lavori per la ristrutturazione del campetto in sintetico nel Villaggio Artigianale, per 35mila euro già finanziati. In via di definizione è la vertenza per le opere aggiuntive richieste dall'aggiudicatario dei lavori per la nuova palestra in via per Sassuolo. Infine - conclude Pasini - stiamo predisponendo un programma di manutenzione per la tenuta in efficienza e sicurezza di tutti gli impianti sportivi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento