L’imprenditore e filantropo Marino Golinelli presente nella lotta al COVID-19

Una donazione di 200 mila euro, a nome proprio e della moglie Paola, devoluta all’AUSL e AOU di Modena. Così l’imprenditore Golinelli conferma la sua presenza sul territorio

Nei giorni scorsi l’Azienda USL e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena hanno ricevuto rispettivamente una donazione di 100 mila euro da parte dell’imprenditore e filantropo Marino Golinelli, il quale, insieme alla moglie Paola, ha voluto sostenere, nell’anno del proprio centenario, le strutture sanitarie e le relative strumentazioni, i medici e il personale infermieristico che ogni giorno assistono i contagiati da COVID-19.

Marino Golinelli è nato a San Felice sul Panaro,  figlio di agricoltori e ultimo di cinque figli.  Formatosi alla scuola di Mirandola si laureò in farmacia all'Università di Bologna. Il 24 gennaio del 1948 fondò la sua prima azienda, rilevando un  piccolo laboratorio Biochimici AL.F.A. Con un solo dipendente iniziò a produrre uno sciroppo con fosforo, calcio e altro. Collaborò col professor Gaetano Salvioli per il quale produsse il vaccino antitubercolare italiano. Successivamente la sua società cambiò nome  diventando Alfa Farmaceutici, sempre con produzioni qualificate. Produsse importanti farmaci quali il Vessel contro le trombosi e, nei primi del 1973, il Normix, antibiotico a bassa bio disponibilità usato contro l’overgrowth batterica intestinale.

Nei primi del 1955 iniziò la realizzazione di un nuovo e più moderno stabilimento. Nei primi del 1968 avviò un primo progetto di ricerca sul sangue. Negli anni ottanta, con i due figli l'attività si ampliò all'estero mutando la denominazione dell'azienda in Alfa Wassermann.

Con un recente importante riconoscimento da parte dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, Golinelli, deciso a rimanere vicino alla propria provincia d’origine e sensibile al dovere della responsabilità sociale, ha deciso di rivolgere parte del proprio impegno a questa eroica battaglia per combattere la pandemia.

Le Direzioni aziendali di AUSL e AOU hanno espresso il proprio sentito ringraziamento ai coniugi Golinelli per il prezioso contributo, sottolineando l’importanza di un tale gesto per l’intera comunità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento