Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità Nonantola

Inaugurata anche a Nonantola la Panchina Arcobaleno contro le discriminazioni

E' stata inaugurata in Piazza Tien An Men a Nonantola la “Panchina Arcobaleno” per combattere simbolicamente ogni discriminazione di genere.L’inaugurazione è avvenuta in occasione della Giornata Internazionale Contro l’Omofobia, la Lesbofobia, la Bifobia e Transfobia. L’iniziativa del Comune di Nonantola è stata organizzata in collaborazione con Arcigay Modena Matthew Shepard.

L'Assessora alle Pari Opportunità Tiziana Baccolini ha commentato: "Nella giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia l’Amministrazione Comunale di Nonantola, in collaborazione con Arcigay Modena ha inaugurato la sua Panchina Arcobaleno per riaffermare la propria condanna ad ogni parola, gesto, pensiero discriminatorio. Una data importante, proprio il 17 maggio del 1990 l’Organizzazione Mondiale della Sanità rimuove l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali, finalmente si apre la strada verso il riconoscimento delle differenze di genere ma, nonostante siano già passati 30 anni da quel momento, discriminazioni e pregiudizi verso il mondo LGBT sono ancora lontani dall’essere sradicati. A Torino, marzo 2021, un ragazzo omosessuale di 23 anni viene insultato e poi preso a calci e pugni da un gruppo di 5 persone. A febbraio, una coppia omosessuale viene anch’essa presa a calci e pugni alla stazione della metro perché si stavano semplicemente baciando. Un gesto d’amore che scatena un odio e una violenza assurda ed intollerabile. Questi sono solo alcuni dei fatti balzati alle cronache nazionali nell’ultimo periodo, ma aggressioni verbali, stigmatizzazioni, derisioni, stalkeraggi, gesti di intolleranza sono purtroppo perpetrati quotidianamente. Di fronte a tutto questo una pubblica amministrazione non può rimanere insensibile e immobile. Il Comune di Nonantola ha voluto con diversi passaggi e atti formali, affermare il proprio impegno per un continuo lavoro di costruzione di una società inclusiva, al pieno riconoscimento dei diritti di tutte le identità di genere, per la prevenzione e contro ogni tipo di discriminazione. La panchina Arcobaleno che inauguriamo è solo una tappa di un percorso.  La nostra bella e colorata panchina un oggetto ed un atto simbolico, per continuare a sensibilizzare su questa tematica. Auspichiamo che possa fare riflettere chiunque la veda. Ci auguriamo che chi si siederà, alzandosi e riprendendo il proprio cammino, possa portare con sé un pensiero di conoscenza, di inclusione, di rispetto, di condanna ad ogni violenza e discriminazione; perché i diritti umani non restino in panchina". 

"Questa iniziativa, volta a sensibilizzare la cittadinanza verso le tematiche LGBTQI, è il frutto di un lavoro intrapreso da molte forze politiche presenti nel consiglio Comunale di Nonantola verso il riconoscimento dei diritti di tutte le identità di genere e a promuovere iniziative contro ogni discriminazioni. Il1 Giugno 2019 il Comune di Nonantola concede il patrocinio al Gay Pride di Modena - ha aggiunto Massimo Po capogruppo PD in consiglio comunale e primo firmatario Odg a sostegno DDL ZAN presentato il 24 Settembre 2020 - Il 28 Novembre 2019 il Consiglio Comunale approva un Ordine del giorno “contro l’antisemitismo, l’odio razziale e di genere diffusi nel paese” evidenziando come Nonantola e i nonantolani da sempre si fossero distinti per solidarietà e accoglienza. Durante la seduta viene conferita la cittadinanza alla Senatrice Liliana Segre, si richiede al Governo Italiano di emanare leggi e provvedimenti contro il dilagare di violenze di carattere omofobico e si auspica la massima fermezza nel denunciare ogni episodio di razzismo rinnovando con forza e determinazione la memoria dell’antifascismo.Il 13 Luglio 2020 in piazza Liberazione a Nonantola si è svolto l’incontro per discutere sul disegno di legge contro l’omotransbilesbofobia, misoginia e abilismo depositata dall’onorevole Alessando Zan, organizzato da PD Nonantola e Una mano per Nonantola. Il dibattito, ha visto la partecipazione di oltre 100 persone in una bella piazza gremita e colorata dalle bandiere rainbow. Questo incontro voleva essere un’occasione per far conoscere a tutti temi che a volte ignoriamo o pensiamo troppo lontani dalla nostra esperienza personale, e creare un dibattito costruttivo per capire e analizzare l’opinione di tutti. Erano presenti l’onorevole Giuditta Pini, Luca Sabattini consigliere PD in Regione Emilia Romagna, Alberto Bignardi consigliere nazionale Arcigay, Giorgio dell’Amico referente immigrazione e asilo Arcigay di Modena. Fondamentale la presenza di Arcigay Modena Matthew Shepard, Arcigay Bologna Il Cassero, Arcigay Reggio Emilia Gioconda, AGEDO Associazione Genitori di Omosessuali, gruppo lesbiche e gruppo trans, l’Amministrazione Comunale e varie associationi nonantolane. Il 24 Settembre 2020 il Consiglio Comunale approva un Ordine del giorno “Per una legge in tema di omotransbilesbofobia, prevenzione e contrasto delle discriminazioni e delle violenze ai danni dipersone di ogni orientamento sessuale” sostenendo il DDL ZAN".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata anche a Nonantola la Panchina Arcobaleno contro le discriminazioni

ModenaToday è in caricamento