Scuola primaria "Galilei", inaugurata ieri la nuova biblioteca

Un pomeriggio ricco ed intenso non solo di cultura ma di vero e proprio entusiasmo, in particolare quello dei bambini: i veri protagonisti dell’evento che ha avuto luogo ieri presso la scuola primaria Galilei, dive è stata inaugurata la nuova biblioteca scolastica. Sulle note de “Il Topo con gli occhiali”, i piccoli studenti, circondati dalle maestre premurose e dai loro genitori che hanno preso parte attivamente all’inaugurazione, hanno sin da subito mostrato la loro gioia ed il loro amore per la lettura.

L’evento, accompagnato dal carisma della maestra Patrizia Ori che ha moderato egregiamente l’evento coinvolgendo ogni angolo dell’aula magna, ha visto come protagoniste due donne che per la scuola e nella scuola hanno sempre speso il loro massimo impegno, dapprima come docenti e successivamente come Dirigente Scolastica e Assessore all'Istruzione. Rispettivamente la prof.ssa Antonella Stellato e Grazia Baracchi che con emozione hanno trasmesso il loro amore per la docenza e per il mondo della scuola. “Nonostante i ruoli ricoperti, si è docenti per tutta la vita”, affermano entrambe. Tre piccole studentesse hanno poi recitato con cura ed impegno alcuni aforismi sulla lettura e di come questa ultima permetta di viaggiare e fantasticare.

“Le parole hanno un grande potere, nel bene o nel male, possono salvare o distruggere le persone e più parole conosciamo più è difficile che gli altri ci possano portare su strade sbagliate. Se conosciamo tante parole, possiamo gestire la nostra vita e cercare di affrontare tutte le situazioni”, aggiunge la neo Dirigente Scolastica prof.ssa Antonella Stellato. La presenza di un centinaio di bambini con i loro rispettivi genitori hanno reso l’accesso alla biblioteca ed il taglio del nastro un momento unico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La biblioteca è stata realizzata grazie all’impegno di alcuni docenti, al sovvenzionamento del Comitato genitori della scuola Galilei e al contributo anonimo di un privato; quest’ultimo permetterà, inoltre, di ampliare nel prossimo futuro l’archivio della biblioteca. Lo slogan “Quando un bambino legge tutte le stelle dell’universo si fermano a guardarlo” di Pino Imperatore, dipinto a mano dalle maestre Federica Bartolamasi e Cecilia Malagoli, fa da cornice alla coloratissima biblioteca che da oggi ospiterà bambini, docenti e genitori. Il Comitato genitori ha offerto a fine evento un buffet di dolci per tutti gli invitati che, con la loro curiosità, partecipazione e presenza, hanno allietato l’evento tra le mura della scuola Galilei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Pullman nel fosso dopo uno scontro con un furgone, grave incidente a Campogalliano

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Covid. La Regione lancia il test gratuito in farmacia per i genitori degli studenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento