Attualità Cuzio Malaparte

Magreta, inaugurazione del parco dedicato al "sindaco pescatore"

Il parco di Tabina di Magreta sarà inaugurato sabato 15 settembre con una dedica speciale. Si intitolerà "Angelo Vassallo", in onore del sindaco ucciso nella sua lotta per la legalità

Sabato 15 settembre, a partire dalle ore 12, a Tabina, località di Magreta, inaugura il nuovo parco cittadino realizzato dall’amministrazione comunale di Formigine in via Curzio Malaparte. L’area verde, con una superficie di circa 1.500 metri quadrati, già di proprietà comunale e parte di un lotto più ampio (circa 10.000 metri quadrati), ambito di futuro sviluppo urbanistico residenziale, sarà opportunamente attrezzata, anche con giochi inclusivi, e verrà gestita, per quel che riguarda in particolare la manutenzione ordinaria e il controllo di sicurezza e decoro, dai volontari del “Comitato Parco Malaparte”, il gruppo di cittadini di Tabina da cui è partita, circa tre anni fa, l’idea di questo spazio verde pubblico.

Si è scelto di intitolare il nuovo parco ad Angelo Vassallo, sindaco del piccolo paese di Pollica, in Campania, ucciso il 5 settembre 2010 a causa delle sue battaglie in favore di legalità, ambiente e lotta al narcotraffico. Un delitto di cui tuttora non si conoscono autori e mandanti, ma sul quale si continua a indagare, anche grazie alla determinazione della famiglia Vassallo a conoscere la verità, e sul quale anche recentemente sono emersi nuovi inquietanti dettagli sulle coperture a quei traffici illeciti contro cui Vassallo combatteva la sua battaglia quotidiana di amministratore. Un vero eroe civile del nostro tempo, da cui prende il nome la fondazione che, con diverse iniziative in tutta Italia, ne promuove il ricordo e i valori, e in rappresentanza della quale, all’inaugurazione del parco di Tabina, sarà presente Dario Vassallo, fratello dell’uomo passato alla storia come il “sindaco pescatore”. 

“Fin dall’ideazione, e in tutte le altre fasi che hanno portato alla sua realizzazione – commenta Armando Pagliani, assessore ai Lavori Pubblici – Il nuovo parco ha rappresentato un esempio positivo di coinvolgimento dei cittadini, un’opera a servizio soprattutto dei residenti della località Tabina di Magreta che vivono a nord di via Don Franchini.” 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magreta, inaugurazione del parco dedicato al "sindaco pescatore"

ModenaToday è in caricamento