Attualità Ciro Menotti / Viale Virginia Reiter, 72

Inaugurata la nuova parete di arrampicata al Liceo Tassoni

Una nuova attrezzatura per il liceo, che da qualche anno ha aggiunto ache l'indirizzo sportivo al proprio piano di studi: "Disciplina sempre più diffusa che aiuta crescere”

Imparare le tecniche e i segreti dell'arrampicata sportiva a scuola durante le ore di educazione fisica. E' questa l'opportunità offerta agli studenti del liceo scientifico Tassoni di Modena, grazie alla nuova parete dedicata a questa disciplina, sempre più popolare tra i ragazzi, che è stata inaugurata, sabato 27 ottobre, in una palestra dell'istituto.  

Hanno partecipato all'evento Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia, la dirigente dell’Ufficio scolastico regionale di Modena Silvia Menabue, la dirigente dell'istituto Stefania Ricciardi,  e numerosi studenti dell'istituto che si sono cimentati nell'arrampicata, seguiti dagli insegnanti di educazione fisica che hanno svolto un apposito corso di formazione; tra questi Egle Saltini, promotrice del progetto che ha ottenuto un finanziamento europeo di 50mila euro destinato al liceo sportivo dell'istituto, l'unico di tutta la provincia.

Come ha spiegato la dirigente Ricciardi «con questi fondi abbiamo allestito la parete e acquistato diverse attrezzature per la palestra oltre a un nuovo sistema cronometrico per l'atletica leggera e supporti per il corso di pronto soccorso per ragazzi», mentre la professoressa Saltini ha evidenziato le caratteristiche formative di una disciplina che «aiuta i ragazzi a crescere, perché rappresenta una sfida innanzitutto con sé stessi, obbliga a pianificare la prestazione e favorisce la collaborazione con gli altri arrampicatori».

Muzzarelli ha parlato di un istituto che «rappresenta un'eccellenza nell'offerta formativa modenese, dove in questi ultimi anni la Provincia ha investito molto. Abbiamo ampliato la sede storica e realizzato il nuovo campetto esterno, ora arriva l'arrampicata sportiva per un istituto da sempre al passo con i tempi». 

Nel corso dell'inaugurazione sono state sottolineate anche le diverse novità dell'offerta formativa dell'istituto come il nuovo corso a numero chiuso per l'insegnamento di Fisica in lingua inglese. Il prossimo impegno sarà quello di realizzare, in collaborazione con la Provincia, il progetto Collezioni-amo, grazie al quale saranno catalogati e resi fruibili, anche digitalmente, gli strumenti scientifici dell’istituto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata la nuova parete di arrampicata al Liceo Tassoni

ModenaToday è in caricamento