Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Incidente sul lavoro alla Ferrari, denuncia della Fiom: "Ennesimo episodio"

Dipendente di una ditta esterna ustionato durante un'operazione di manutenzione nel reparto verniciatura

L'incidente nella notte tra martedì e mercoledì nel reparto verniciatura dello stabilimento Ferrari di Maranello, che ha coinvolto un lavoratore di una ditta esterna, è solo "l'ennesimo episodio". Lo segnala la segretaria Fiom-Cgil di Modena, Stefania Ferrari, nel giorno del presidio unitario di Cgil, Cisl e Uil davanti alla Prefettura per sollecitare "un patto per la salute e la sicurezza", di fronte al dramma degli infortuni e alla tragedia dei morti sul lavoro.

Il lavoratore in questione, spiega il sindacato, era alle prese con una manutenzione straordinaria quando è stato investito da un getto di vapore con temperatura a 150 gradi, riportando ustioni che lo hanno costretto al ricovero ospedaliero. Già ieri la rappresentanza sindacale della Fiom-Cgil aveva ricostruito l'accaduto, chiamando poi la direzione della Ferrari per una conferma. Nel pomeriggio, inoltre, sono stati convocati i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza in presenza di tre tecnici della Medicina del lavoro, i quali stanno indagando sulle cause dell'incidente.

Nella riunione con l'Ausl, il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza della Fiom ha proposto una procedura interna che garantisca maggiore sicurezza in caso di manutenzione degli impianti, sollevando preoccupazione sui capitolati dei contratti stipulati tra Ferrari e le ditte esterne. "Negli ultimi due mesi purtroppo- aggiorna la segretaria Fiom- si sono riscontrati incidenti seri che hanno coinvolto i lavoratori delle ditte esterne che operano in Ferrari", che hanno innescato iniziative sindacali qualche giorno fa davanti alla Scaglietti di Modena. Rilancia quindi Ferrari: "Occorre un tavolo di confronto tra azienda, ditte esterne e organizzazioni sindacali, per affrontare la complessità del lavoro in appalto in Ferrari".

(DIRE)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro alla Ferrari, denuncia della Fiom: "Ennesimo episodio"

ModenaToday è in caricamento