menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nonantola, al via i lavori per i laboratori di musica

La struttura ospiterà la sede della scuola "Officine Musicali" e l'aula di musica delle Scuole Medie Alighieri. Fine dei lavori previsto per l'estate 2022

Sono iniziati a Nonantola i lavori del primo stralcio dei laboratori di musica, al fianco delle Scuole Medie Alighieri: la struttura ospiterà una nuova aula di musica a disposizione della scuola e la nuova sede di Officine Musicali.

L’intervento, suddiviso in due stralci funzionali, con un costo complessivo vicino al milione di euro, realizzerà nove aule, di grande e media metratura, oltre agli spazi di servizio. La conclusione del primo stralcio è prevista orientativamente per l’estate del 2022, ed il secondo stralcio proseguirà in continuità di cantiere.

La scuola di musica “Officine Musicali” troverà così una sua sede definitiva e pubblica: dopo essere stata per decenni ospitata nella Torre dei Modenesi, a seguito del terremoto si è trasferita nell’attuale sede di Piazza Ilaria Alpi, registrando un incremento delle iscrizioni tale da non consentire di rientrare in Torre a restauro compito. Nella nuova casa, gli oltre 200 allievi di Nonantola che frequentano i corsi individuali e di gruppo (circa 350 in Unione) troveranno spazi adeguati per dotazione tecnologica ed insonorizzazione, su misura per le loro esigenze.

“Officine Musicali”, inoltre, collabora da alcuni anni con le scuole del territorio, comprese le Alighieri, organizzando corsi pomeridiani gratuiti per introdurre al mondo della musica i ragazzi interessati, senza alcuna barriera economica.  Quanto alle medie Alighieri, poter disporre di un’aula di musica esterna, capiente ed insonorizzata, consentirà una migliore didattica della materia, liberando al contempo spazi nel plesso principale.

Questo intervento, che gode di un cofinanziamento nazionale di 280mila euro, era previsto in avvio nell’autunno scorso, ma l’alluvione aveva compromesso gli scavi per le fondazioni già effettuati: con il ripristino di questi ultimi, è ora pienamente attivo e verrà monitorato nel suo avanzamento.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 1.151 nuovi positivi in regione. Modena prima provincia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento