Attualità Carlo Sigonio / Via Antonio Peretti

Buon Pastore, un corridoio verde didicato ad Alex Langer

Intitolato all'ambientalista e pacifista Langer il collegamento ciclopedonale tra le vie Peretti e Riva del Garda

L’area verde ciclopedonale posta tra via Peretti e via Riva del Garda a Modena è stata intitolata ad Alexander Langer, ambientalista, pacifista, scrittore e giornalista, che per tutta la vita si è battuto per la pace, la cultura della convivenza, per i diritti umani e la difesa dell’ambiente.

Nel corso della breve cerimonia che si è svolta domenica 20 giugno con il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, il presidente del Consiglio comunale Fabio Poggi, l’assessore e presidente della Commissione Toponomastica Andrea Bosi, l’assessora all’Ambiente e alla Mobilità sostenibile Alessandra Filippi, la presidente del Quartiere 3 Maria Teresa Rubbiani è stato sottolineato come l'area individuata comprenda "un corridoio ecologico e un percorso dedicato alla mobilità sostenibile" e rientri nell’obiettivo del Pug in corso di redazione e del Piano del Verde "di mettere a sistema una rete ecologica presente in città collegando nodi esistenti".

All'iniziativa ha partecipato anche un rappresentanza della “Fondazione Alexander Langer”. La targa scoperta nell'occasione riporta una sua frase ("Provate sempre a riparare il mondo") e lo ricorda come promotore di convivenza, diritti umani, pace e convivenza con la natura. Originario di Vipiteno (Bolzano), Langer è nato il 22 febbraio del 1946 e fin da giovane si è dedicato con passione all'impegno politico arrivando a ricoprire anche il ruolo di presidente del gruppo Verde al Parlamento europeo tra il 1989 e il 1995, l'anno della sua morte.

Nei giorni scorsi i volontari dell'associazione Ancescao hanno ristrutturato le panchine presenti lungo il percorso provvedendo anche a dipingerne due con i colori della Pace e una terza di rosso, contro la violenza alle donne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buon Pastore, un corridoio verde didicato ad Alex Langer

ModenaToday è in caricamento