Attualità

L'Istituto Comprensivo San Prospero-Medolla trionfa ancora ai premi nazionali

La Scuola dell'Infanzia "Il Girotondo" di San Prospero ha ottenuto due premi in altrettanti concorsi a livello nazionale. Venerdì 28 maggio si è tenuta la premiazione online relativa al concorso "Ti racconto un posto", istituito da Fondo Ambiente Italiano (FAI) per l'A.S. 2020/2021 e che ha coinvolto 40.000 bambini delle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado da tutta Italia. Partecipando al concorso i bambini hanno indagato gli aspetti legati all'identità del loro territorio, raccontando attraverso un elaborato creativo gli elementi fondamentali del loro patrimonio culturale. Protagonista dell'elaborato presentato dalla Scuola dell'Infanzia "Il Girotondo" è stato il bosco di Villa Tusini di San Prospero. Durante l'anno scolastico insegnanti e bambini hanno esplorato questo posto in ogni stagione, vivendo tante esperienze di tipo scientifico e non solo. Attraverso immagini, testi e mappe, i bimbi hanno raccontato il bosco e le sue bellezze, spiegando anche come questo luogo venga utilizzato per eventi ed iniziative culturali. Il loro elaborato ha vinto il primo premio per le scuole dell'infanzia non iscritte al FAI. 

Venerdì 28 maggio si è tenuta anche la premiazione del concorso "Il peso delle idee", organizzato dal Museo della Bilancia di Campogalliano. Da 26 anni il concorso si rivolge alle scuole di tutta Italia con l'intento di promuovere le buone pratiche educative e didattiche. L'edizione 2020/2021, intitolata "Giovani youtuber per la scienza", era dedicata all'uso delle nuove tecnologie e al modo in cui queste possono diffondere conoscenze scientifiche. Ogni classe che ha partecipato ha presentato un video che illustrava esperimenti pensati per il web, allo scopo di condividere conoscenze in campo scientifico. La scuola "Il Girotondo" si è aggiudicata il primo posto per la sezione Scuole dell'Infanzia, vincendo un buono di 300 euro per l'acquisto di materiale didattico. A detta delle docenti, i bimbi si sono approcciati agli esperimenti con il rigore e la passione di veri scienziati.

L'Amministrazione comunale si congratula con i bambini, le insegnanti e la dirigente scolastica Rachele De Palma per gli ottimi risultati conseguiti nell'ambito di questi due concorsi di portata nazionale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Istituto Comprensivo San Prospero-Medolla trionfa ancora ai premi nazionali

ModenaToday è in caricamento